MotoGP, team multati perché i loro piloti saltano la sessione di autografi

Honda, Suzuki e Ducati "punite" per assenze e ritardi di Marquez, Espargaro, Dovizioso e Iannone

Marquez (Afp)

Mano pesante, si fa per dire, della Fim su alcune delle principali squadre della MotoGP. A Sepang, infatti, sono piovute multe al termine delle giornata di qualifiche. Il motivo? I loro piloti hanno saltato o si sono presentati in ritardo alla programmata sessione di autografi con i tifosi prevista per venerdì alle ore 11.30 locali. Così, la Honda ha ricevuto un avvertimento ufficiale perché Marc Marquez ha saltato l'incontro, per colpa della gastroenterite, senza preavviso, mentre la Suzuki ha dovuto pagare 500 euro per l'assenza di Aleix Espargaro. Punita con 250 euro anche la Ducati: Dovizioso e Iannone si sono arrivati in ritardo di 15 minuti. Come dire: non si guarda in faccia a nessuno quando si tratta di applicare il regolamento sportivo e il codice di comportamento...

TAGS:
MotoGP
Sepang
Honda
Ducati
Suzuki
Marquez
Espargaro
Dovizioso
Iannone

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X