MotoGP Spagna, Rossi: "Weekend difficile, buono essere arrivati alla fine"

Valentino e Vinales confermano i problemi della Yamaha: "Difficoltà per tutto il team"

Rossi, ANSA

Valentino Rossi è deluso dopo il decimo posto finale di Jerez: "Gara difficile al termine di un weekend difficile - ha detto il Dottore - Non ho mai avuto feeling né con la moto né con le gomme. È stato già buono arrivare alla fine. Dobbiamo capire cos'è successo perché ci aspettavamo di essere più forti e più competitivi". Dello stesso parere il compagno di team Vinales: "Mi sembrava di poter cadere a ogni curva, persi punti importanti".

Valentino Rossi non nasconde la grande amarezza, dopo la pessima prova di Jerez: "Gara molto difficile, al termine di un weekend difficile. Non ho mai sentito feeling né con la moto né con le gomme. Dopo le qualifiche abbiamo provato a lavorare molto, specialmente per risolvere i problemi di spin e accelerazione, ma sfortunatamente per la gara abbiamo fatto anche peggio. Avevo grossi problemi con l'anteriore, alla fine ho dovuto rallentare parecchio anche perché sentivo molte vibrazioni. Ci è andata bene che siamo arrivati alla fine, ma è stato un weekend difficile per tutto il team. Ci aspettavamo di essere più forti e competitivi su questo circuito, guardando il risultato dell'anno scorso. Per fortuna domani abbiamo i test, dobbiamo capire cos'è successo".

Non è andata certo meglio a Maverick Vinales: "Giornata strana - ha detto lo spagnolo - Nel warm up mi sentivo davvero bene, preciso in tutti i punti di frenata, ma nel pomeriggio non avevo le stesse sensazioni. Mi sembrava di dover cadere praticamente a ogni curva, quindi è stata una giornata difficile. Per entrambe le parti del box. Dobbiamo pensare a quello che è successo e migliorare per le prossime gare, perché abbiamo perso punti importanti in ottica mondiale".

Il team director Maio Meregalli provare a dare una spiegazione alla gara da incubo dei suoi: "Sembra che la gomma dura davanti lavori meglio con temperature più basse sulla nostra moto. L'escursione termica è stata l'unica differenza tra la gara del pomeriggio e il warm up del mattino, quando Maverick era andato forte. Ora analizzeremo i dati di oggi e cercheremo di capire cos'è successo".

TAGS:
MotoGP
Jerez
Yamaha
Rossi

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X