TGCOM24
LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI

SportMediaset

MotoGP San Marino, Marquez riparte a razzo nelle Libere 1

Pirro sorprende i titolari Ducati, terzo tempo per Dovizioso

di DANIELE PEZZINI

Lorenzo-Marquez, ANSA

Marc Marquez è il pilota più veloce nella prima sessione di libere del GP di San Marino. Il pilota Honda, reduce dal ritiro di Silverstone, rialza subito la testa e si mette a dettare il passo, chiudendo il turno in 1'33''556. Secondo tempo a sorpresa per il collaudatore Ducati Michele Pirro (+ 0''432), che tiene dietro il leader mondiale Andrea Dovizioso (+ 0''619). Sesto tempo per l'altro titolare Ducati, Jorge Lorenzo, solamente ottavo Vinales.

Il primo squillo a Misano, e c'era da aspettarselo, è dunque di Marquez, che dimostra di aver già dimenticato il disastro di Silverstone e di essere arrivato in Italia con l'intenzione di riprendersi ciò che la rottura del motore della sua Honda gli aveva tolto in Inghilterra.

Lo spagnolo ha dominato la FP1, girando costantemente più veloce degli altri piloti e chiudendo con quasi mezzo secondo di vantaggio da tutti, su una pista che già nelle ultime due stagioni è stata terra di conquista per la HRC. Alle sue spalle, a sorpresa ma fino a un certo punto, c'è la Demsosedici di Michele Pirro, che prenderà parte al Gran Premio di casa come già avvenuto al Mugello. Il pilota pugliese è bravo a mettersi alle spalle entrambi i titolari Ducati: il leader mondiale Dovizioso è lì, terzo a poco più di sei decimi, mentre Jorge Lorenzo ha il sesto tempo della mattinata, a quasi un secondo dallo scatenato Marc.

Al momento direttamente qualificati in Q2 ci sono anche la Honda LCR di Cal Crutchlow (che sembra aver smaltito l'infortunio al dito) e la Ducati Pramac di Danilo Petrucci (rispettivamente 4° e 5°). Insieme a loro anche l'altra Honda ufficiale di Pedrosa (7°) e la Yamaha di Maverick Vinales (8°), "orfano" del compagno di box Valentino Rossi e apparso leggermente più in difficoltà rispetto agli altri big. Chiudono la top 10 le due Yamaha Tech 3 di Johann Zarco (caduto senza conseguenze) e Jonas Folger. Solamente 16° Andrea Iannone con la Suzuki.

Per la FP2 del pomeriggio è prevista un'ulteriore prova della nuova procedura del flag to flag già testata a Silverstone. Per domenica, infatti, è prevista pioggia su tutta la riviera romagnola.

TAGS:
MotoGP
San Marino
Misano
Libere

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X