MotoGP, Rossi spegne Marquez: "Il contatto? Cose che capitano"

Lo spagnolo della Honda stuzzica Valentino ("ci ha insegnato che si può tagliare una chicane"), ma lui glissa: "Episodi normali in una battaglia"

"Da Valentino Rossi dobbiamo sempre imparare, ad Assen ci ha insegnato che in certi casi si può tagliare una chicane". La stilettata di Marc Marquez alla vigilia del GP di Germania, nona prova del Motomondiale, non innervosisce il campione Yamaha che preferisce minimizzare lo scontro col rivale Honda all'ultima curva del circuito olandese: "Non so se dica davvero o prenda per il sedere... E' stata una bella battaglia, per me nessun strascico".

"Non capisco se è un complimento o mi sta prendendo in giro - aggiunge Rossi sorridendo nel post conferenza - . Lo ripeto, lui mi ha toccato e io ho tagliato la variante, sono cose che succedono in gara". La versione di Valentino è ovviamente diversa da quella di Marquez ma poco importa, adesso il campione di Tavullia deve pensare al Sachsenring: "E' una pista piccola e complicata. E' la nona gara, dopo questa saremo a metà Mondiale e faremo un bilancio". Gli appassionati si augurano un'altra gara combattuta, Marquez di sicuro non si tirerà indietro in caso di lotta: "In Germania ho vinto per cinque anni di fila e questo mi dà molta fiducia. Così come essere tornato sul podio ad Assen dopo un periodo un po' complicato: è un buon momento per me e mi sento in forma - aggiunge il campione del mondo -, ma so che vincere qui non sarà facile". Marc dovrà vedersela anche con un Jorge Lorenzo in cerca di vendetta: "In Olanda è stata dura per me perché partivo dall'ottava posizione - afferma il pilota Yamaha, che al Sachsenring non ha mai vinto -. Sarà quindi fondamentale curare tutto al massimo, sin dalle prime libere". A caccia del podio anche la Ducati di Andrea Iannone: "Quest'anno la moto va forte ed è normale che le aspettative si siano alzate, ma questo non mi spaventa - assicura l'italiano -. Un bilancio sulla mia prima parte di stagione? Sono soddisfatto, sono stato più costante".

TAGS:
MotoGP
Sachsenring
Rossi
Marquez
Lorenzo
Ducati

Argomenti Correlati

VOTATE

MotoGP, prosegue la polemica Marquez-Rossi: domenica altro contatto?

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X