TGCOM24
LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI
logo

SportMediaset

MotoGP, Rossi: "A Jerez capiremo il nostro livello"

Dovizioso: "Rinnovo? Aspettiamo qualche settimana"

MotoGP, Rossi: "A Jerez capiremo il nostro livello"

Il Gp di Spagna si avvicina e Valentino Rossi attende con ansia il responso della pista. "Questa è una gara molto importante per capire il nostro livello", ha spiegato il Dottore. "Pensavamo di fare la differenza anche in Europa nel 2017 dopo un ottimo avvio, invece abbiamo fatto molta fatica", ha aggiunto. Nel frattempo, Dovizioso rinvia tutti i discorsi sul rinnovo: "Non è il momento di parlarne, aspettiamo qualche settimana".

Da una parte Vale non vuol perdere terreno dai primi della classe e spera in una svolta. "Speriamo che quest'anno vada diversamente", ha spiegato il pilota della Yamaha, che poi ha promosso la scelta della Ktm di ingaggiare Johann Zarco: "E' il pilota giusto, è forte e il team vuole migliorare, anche se ci vorrà un po' di tempo per diventare competitivi".

Quanto invece a Dovizioso, le energie sono tutte concentrate in pista. "Il rinnovo? Aspettiamo, anche perché non sono così avanti a livello di contratto per prendere una decisione", ha precisato. "Credo che tra qualche settimana si saprà qualcosa di più - ha aggiunto -. Ognuno ha il proprio comportamento, ognuno fa quello che ritiene giusto: ci sono delle conseguenze, poi quando si ha tutto sul tavolo ognuno prende la propria decisione. Tutto è possibile". Dunque, testa a Jerez. "Dobbiamo cercare di lottare per il podio portare a casa il maggior bottino di punti possibile - ha spiegato il Dovi -. Il nuovo asfalto ci condizionerà, non so se lo farà in modo positivo o negativo con noi, vedremo".

Un Gp nel quale si presenta da leader del mondiale: "Sono un po' sorpreso di essere in cima al campionato viste le ultime due gare, anche se in fondo non troppo. Abbiamo concluso bene la stagone scorsa e siamo partiti con il piede giusto quest'anno. Abbiamo cercato di trarre il massimo dalle ultime due gare e i risultati sono stati buoni. Non per la velocita', ma nel complesso abbiamo ottenuto piu' punti rispetto al 2017. Questo mi rende contento. Certo, sappiamo che per lottare per il titolo dobbiamo essere piu' veloci".

E sul post incidente Rossi-Marquez aggiunge: "Come sempre nelle moto è impossibile fare delle regole perfette. E' impossibile stabilire decisioni giuste per tutti. E' stato positivo fare un cambiamento in Safety e dare maggior severità".

MARQUEZ: "PUNTO ALLA VITTORIA"

Marc Marquez punta in alto in vista del Gp di Spagna. "A Jerez non vinco dal 2014 ma sono sempre salito sul podio e conto di esserci anche stavolta - ha spiegato -. La mia Honda però quest'anno mi sembra migliore rispetto alle altre stagioni e quindi credo di poter puntare alla vittoria, magari non come a Austin dove ho dominato". "Ho avuto un feeling positivo in Argentina e ad Austin, ma qui e d'ora in poi sarà molto diverso - ha proseguito -. Le piste in Europa sono strette e più lente e poi dobbiamo vedere cosa succede col nuovo asfalto. Credo che saremo tutti molto vicini". Lo spagnolo ha anche parlato del mercato piloti, che pure non lo coinvolge direttamente. "Che compagno di squadra vorrei? Di sicuro uno forte, come Pedrosa, o Andrea Dovizioso".

TAGS:
Motogp
Rossi
Dovizioso

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X