TGCOM24
LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI

SportMediaset

MotoGP Repubblica Ceca, Marquez-Pedrosa a razzo nelle Libere 3

Le Yamaha di Rossi e Vinales all'inseguimento, 5° tempo per Dovizioso: tutti i big in Q2

di DANIELE PEZZINI

Marquez, HRC.com

Marc Marquez è il pilota più veloce al termine della terza sessione di libere del GP della Repubblica Ceca. Lo spagnolo della Honda beffa il compagno di team Dani Pedrosa (+ 0''171), che aveva stampato un tempo eccezionale con la gomma media. Subito dietro alle due HRC si piazzano le Yamaha ufficiali di Rossi (+ 0''388) e Vinales (+ 0''403). Quinta la Ducati di Dovizioso, nona quella di Lorenzo. Tutti i big del mondiale partiranno dunque dalla Q2.

Tornano a battagliare tra loro i top rider, tornano a dominare i team ufficiali. È questo il riassunto della FP3 di Brno, preludio di una sfida per la pole position che vedrà protagoniste senza dubbio le Honda di Marquez e Pedrosa e le Yamaha di Rossi e Vinales, con la Ducati pronta a inserirsi nel duello tra le case giapponesi.

Marc ha stampato un giro eccezionale al momento del time attack, con la soft al posteriore, ma Dani era stato spaventoso nella prima parte del turno, con quell'1'55''541 fatto registrare con la media che aveva lasciato tutti a bocca aperta. La notizia più importante, in ogni caso, è che le M1 ufficiali ci sono, eccome. Rossi ha il terzo miglior tempo, Vinales il quarto, mentre le Tech 3 di Zarco (8°) e Folger (11°) questa volta devono accontentarsi del ruolo di comprimarie in casa Yamaha.

Sorrisi anche per le Ducati, con Dovizioso che centra un ottimo quinto tempo ad appena 4 millesimi da Vinales e Lorenzo (+ 0''599 da Marquez) che può ritenerersi soddisfatto delle risposte dategli dalla nuova carena della sua GP17.

Risposte che invece non sono arrivate dalla Desmosedici del team Pramac di Danilo Petrucci, che ha chiuso la mattinata col sedicesimo tempo dopo aver testato anche lui una nuova carena, ancora più elaborata di quella di Jorge. Dalla Q1 insieme al pilota ternano scatterà anche Andrea Iannone (12°). Ottimo settimo tempo, invece, per l'Aprilia di Aleix Espargaro, che sarà lì a dare fastidio ai big in Q2, insieme a Cal Crutchlow (6°) e Loris Baz (10°).

La sessione era stata interrotta dopo pochissimi minuti a causa di una perdita di liquido dalla Ducati di Alvaro Bautista, che aveva portato alle scivolate di Crutchlow e Marquez, con entrambi i piloti rientrati ai box senza conseguenze fisiche.

TAGS:
MotoGP
Brno
Repubblica Ceca
Libere

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X