MotoGP Repubblica Ceca, la Ducati di Dovizioso in pole

Valentino Rossi partirà al suo fianco, Marquez dietro i due italiani

di DANIELE PEZZINI

Andrea Dovizioso mette le ali a Brno e centra la pole position nel GP della Repubblica Ceca, tornando davanti a tutti al via a quasi due anni di distanza dall'ultima volta (Sepang 2016). Il forlivese della Ducati si è tenuto alle spalle all'ultimo respiro la Yamaha di un grande Valentino Rossi (+ 0''267) e la Honda di Marc Marquez (+ 0''272). Quarta l'altra Desmosedici di Lorenzo, davanti a Crutchlow e Petrucci, solamente dodicesimo Vinales.

Dovizioso e la Ducati dimostrano dunque di essere tornati dalle (seppur brevi) vacanze con lo spirito giusto per provare a mettere i bastoni tra le ruote a un Marquez che nelle ultime uscite era sembrato semplicemente imprendibile. Con un attacco al tempo finale praticamente impeccabile il forlivese è riuscito a riconquistare una pole che gli mancava ormai da 28 gare e che nemmeno nel suo 2017 di grazia era mai riuscito a centrare. Le confortanti indicazioni sul passo, poi, possono consentire di sognare anche in vista della gara.

Un piccolo miracolo lo ha compiuto anche Valentino Rossi, che su un tracciato in cui le Yamaha sono apparse in evidente difficoltà è riuscito a strappare il giro secco ideale, conquistando un secondo posto inaspettato e togliendosi anche la soddisfazione di tenere dietro (di cinque millesimi) il leader del mondiale Marquez, che viaggia attualmente a +46 da lui in classifica iridata. Marc si è dovuto accontentare del 3° crono, ma visto lo strepitoso passo messo in mostra può dormire sonni tranquilli, anche perché Valentino, in ottica gara, non sembra essere messo altrettanto bene.

In casa Ducati possono sorridere anche per l'ottimo quarto tempo di Lorenzo, che si è conquistato una buona seconda fila davanti alla Honda LCR di Crutchlow e alla Ducati Pramac di Petrucci. In terza partiranno invece Zarco con la Yamaha Tech 3, affiancato dalle due Suzuki di Iannone e Rins. In quarta ci saranno le grandi delusioni Pedrosa e Vinales (passato dal Q1). Lo spagnolo della Yamaha ha chiuso addirittura con il 12° tempo alle spalle della Ducati Avintia di Rabat, a oltre un secondo da Dovizioso e a quasi 9 decimi dal compagno di team Rossi.

Partirà 13° Franco Morbidelli, al rientro ufficiale dopo l'infortunio di Assen e il "test" nelle libere del Sachsenring. Il pilota italo-brasiliano ha mancato per poco l'accesso al Q2, dovendosi accontentare della quinta fila.

TAGS:
MotoGP
Repubblica Ceca
Brno
Qualifiche

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X