MotoGP Qatar, Viñales domina le prime libere

Lo spagnolo della Yamaha chiude in 1'54''316 a oltre mezzo secondo da Marquez, ancora in difficoltà Rossi

Continua il dominio di Maverick Viñales in questo avvio di stagione. Lo spagnolo della Yamaha ha chiuso le prime prove libere sul circuito di Losail girando in 1'54''316, migliorando ulteriormente il tempo fatto registrare nei test invernali. Secondo e terzo tempo per le Honda di Marquez e Pedrosa, comunque lontani dal connazionale. Quinto Lorenzo (1'55''607), ancora in difficoltà Valentino Rossi, nono a quasi un secondo e mezzo dal compagno di team. 

ZoomDisattiva slideshow
Foto 1

Ansa

Foto 2

Ansa

Foto 3

Ansa

Foto 4

Ansa

Foto 5

Ansa

Foto 6

Ansa

Foto 7
Foto 8

Viste le premesse nei test invernali, c'era da aspettarselo. Maverick Viñales domina anche la prima sessione di prove libere sul circuito di Losail e manda un messaggio chiaro ai diretti rivali: il 22enne catalano ha intenzione di fare sul serio. 

La sua M1 si conferma la moto più veloce già con le gomme medie, ma è negli ultimi minuti, quando tutti i piloti sono in pista con le soft per l'attacco al tempo, che i distacchi diventano davvero impressionanti. Maverick chiude in 1'54''316, a oltre mezzo secondo da Marquez e a quasi nove decimi da Pedrosa. Oltre due decimi più veloce della pole position di Lorenzo del 2016.

A fargli da contraltare c'è il compagno di team Valentino Rossi, ancora alle prese con i problemi all'anteriore e con un eccessivo ondeggiamento della moto. La differenza di feeling con la Yamaha tra i due piloti, al momento, è disarmante e per il Dottore, nono a quasi un secondo e mezzo, c'è ancora tantissimo da lavorare. 

Un po' in ombra, soprattutto rispetto alle aspettative, anche le Ducati di Lorenzo e Dovizioso, che hanno scelto di mettere momentaneamente da parte la nuova carena con il triplo bocchettone provata nei test. Il maiorchino finisce col quinto tempo a un secondo e due decimi da Viñales, dietro anche alla Yamaha del team Tech III di Jonas Folger, mentre l'italiano, che sembrava avere maggior feeling con la Desmosedici, non và oltre l'undicesimo tempo dopo aver scelto di non utilizzare le gomme morbide.

TAGS:
MotoGp
Losail
Qatar

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X