MotoGP, Qatar: nelle libere2 Iannone davanti a tutti

Il pilota italiano riesce a fare il giro più veloce, seguito a ruota da Marquez. Dietro le Yamaha che non si concentrano sul time attack

MotoGP, Qatar: nelle libere2 Iannone davanti a tutti

Nelle seconde prove libere del Qatar, grande risposta dei top team all'egemonia Yamaha. Aveva avvisato tutti Iannone che oggi sigla il giro più veloce (1'55"388) abbassando il tempo di Lorenzo. Marquez si riscatta alla grande piazzandosi secondo. Ancora sorprendenti Redding (3°) e Vinales (4°). Le Yamaha si concentrano sul setting per la gara e chiudono dietro con Rossi settimo e Lorenzo nono.

Grande equilibrio in Qatar, con tanti piloti che possono puntare alla vittoria finale. La prima risposta ai tempi di ieri di Lorenzo e Rossi arriva da Andrea Iannone che ha tanta fame di vittorie. Il suo 1'55"388 è perfino migliore del tempo siglato ieri dal pilota maiorchino. L'altra sorpresa arriva da Marquez che abbassa di quasi un secondo la sua prestazione, la Honda ha fatto grandi passi avanti e la moto è tornata competitiva. Anche Pedrosa è stato più veloce, chiudendo sesto.

La Yamaha, già sicura di essere veloce, si è concentrata sulla scelta delle gomme migliori in vista della gara. Valentino ha faticato molto a trovare un giro performante e alla fine si è dovuto accontentare della settima posizione. Meglio del compagno di squadra (9°) che ha passato molto tempo ai box alla ricerca del settaggio più convincente. Da sottolineare anche le prestazioni di Redding, terzo con la Ducati Team Pramac (+0"337) e Vinales quarto a 0"336. Andrea Dovizioso (5°) si è piazzato bene, ma ancora distante dal compagno di squadra, mentre Petrucci (10°) sembra aver trovato migliori risposte dalla sua mano infortunata.

TAGS:
MotoGP
Qatar
Prove libere
Rossi
Lorenzo