MotoGP, pagelle del Qatar: Valentino Rossi animale da gara

Dovizioso super veloce, bocciati Iannone e Lorenzo

di LUCA BUDEL

MAVERICK VINALES - VOTO 9,5
Come da pronostico vince al debutto con la Yamaha, ma il suo percorso verso la gloria è stato più complicato del previsto. A 22 anni si gode il primato e il ruolo di favorito della stagione.

ANDREA DOVIZIOSO – VOTO 9
A Losail mette il timbro sulla piazza 2 per la terza volta consecutiva, come se si trattasse di un abbonamento al gradino del podio. Incisivo al punto giusto sfrutta l’unica arma a disposizione per mettere sotto pressione Vinales, cioè la potenza del motore Ducati in rettilineo. Dovi capitola solo negli ultimi chilometri.

VALENTINO ROSSI – VOTO 8
Ventiduesima stagione, 349 Gran Premi nel motomondiale e elenco dei podi allungato a quota 222. Il terzo posto di Losail sottolinea quanto Valentino sia l’uomo della domenica, un animale da gara ch trova la capacità di reagire anche nei momenti più critici. La brutta notizia per Rossi è che il nuovo arrivato va maledettamente forte.

MARC MARQUEZ – VOTO 6,5
Il circuito non si adatta ai suoi gusti e soprattutto alla sua moto. Cosi “Joker” gioca in difesa cercando di limitare i danni. Il quarto posto rappresenta comunque un passo indietro rispetto al 2016.

ANDREA IANNONE – VOTO 5,5
Rovina con una caduta una domenica che sarebbe stata utile per il rilancio. Con una visione più matura dello sviluppo della gara probabilmente saremmo qui a raccontare un’altra storia e a dare altri giudizi.

JOHANN ZARCO – VOTO 8
Il debuttante i testa con la Yamaha di scorta. Una favola che purtroppo non ha avuto il lieto fine. Comunque Zarco è da tenere d’occhio per qualità a sostanza dimostrate per tutto il finesettimana, dopo la stagione dei test invernali trascorsa ad alto livello.

JORGE LORENZO – VOTO 4

Con un asfalto complicato da interpretare JL si trasforma ancora nel pulcino bagnato che si era esibito spesso nella passata stagione. Il tutto nella domenica di altissimo livello del compagno di squadra.

FRANCO MORBIDELLI – VOTO 10
Quattro anni dopo la vittoria del Campionato Europeo Stock 600 “Frankie” riesce a rimettere i piedi sulla parte più nobile del podio. A 22 anni ha raggiunto la maturità necessaria per poter finalmente puntare al titolo in Moto2.

TAGS:
MotoGP
Pagelle
Iannone
Rossi
Dovizioso
Vinales

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X