TGCOM24
LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI

SportMediaset

MotoGP, Marquez convinto: "Vinales lotterà per il titolo"

Il pilota campione del mondo è sicuro che il connazionale farà bene con la Yamaha: "Andava forte già con la Suzuki"

Viñales e Marquez (Afp)

Il motomondiale ha un nuovo pretendente, si chiama Maverick Vinales. O almeno di ciò è convinto Marc Marquez: "Nei test di Valencia sapevo che Vinales sarebbe stato così veloce - ha spiegato il campione del mondo in carica - già andava forte con la Suzuki, e la Yamaha va meglio: me lo aspetto in lotta per il campionato fin dalla prima gara". Marquez ha parlato anche di Rossi: "Abbiamo visto delle belle gare con Valentino".

Marc Marquez ha parlato da Rugea, il centro di allenamento dove il pilota spagnolo sta preparando la nuova stagione: "A febbraio dell'anno scorso, dopo i test della Malesia, mai avrei pensato che avremmo potuto vincere il campionato - ha raccontato - ma poi il mondiale è iniziato piuttosto bene e nella seconda parte di stagione siamo migliorati: le due gare chiave sono state in Olanda e Germania. Quando prendi un vantaggio grande poi è più facile controllare".

Il campione del mondo si è poi concentrato su quanto accaduto alla festa con i suoi tifosi in occasione della vittoria del titolo: "Non ho cantato 'chi non salta è Valentino', ho saltato perché dovevo saltare - ha sottolineato - la gente ha cantato, pensavo che il giorno dopo sarebbe successo un casino...". Marquez ha concluso concentrandosi sulla sfida con Rossi: "La cosa più importante è che quest'anno abbiamo visto delle belle gare con Valentino, a Montmelò e a Silverstone".

TAGS:
Marquez
Viñales
Motogp
Motomondiale
Valentino Rossi

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X