MotoGP: Marquez beffa Pedrosa, nono Dovizioso

Nei test in Thailandia brillano le Honda, Rossi è solo quattordicesimo

MotoGP: Marquez beffa Pedrosa, nono Dovizioso

Nella seconda giornata di test MotoGP di Buriram lo spagnolo Marc Marquez si fa un regalo nel giorno del suo compleanno beffando Dani Pedrosa quando oramai i giochi sembravano fatti. Dopo la doppietta Honda c’è il terzo posto di Miller in sella alla Pramac. Sorride anche Andrea Dovizioso, che con un nono posto a +0.525 dà risposte positive alla Ducati. Quattordicesimo Rossi ancora alle prese con qualche problema.

In Thailandia dimostrano di essere un passo avanti rispetta alle altre sia l’Honda sia la Ducati. Nel giorno dei suoi 25 anni Marquez chiude in 1.29.969 e relega Pedrosa in seconda posizione a +0.158 riuscendo a scendere per primo sotto il minuto e mezzo. Fuori dai migliori tre c’è Maverick Vinales sulla Yamaha a +0.305 che precede il compagno di marca Johann Zarco. Il team Pramac, oltre al terzo tempo di Miller, trova buone risposte anche in Danilo Petrucci, in sesta posizione prima della Suzuki di Alex Rins. A completare la top ten ci sono l’ottava posizione di Cal Crutchlow su Honda, la Ducati di Dovizioso (in pista con il nuovo telaio) e quella di Jorge Lorenzo.

Resta escluso dai migliori dieci per pochi centesimi Andrea Iannone, che su Suzuki chiude con un ritardo di +0.806. Una giornata di prova senza forzare sia per lui che per Dovizioso, ma soprattutto per Valentino Rossi, che con il tempo di 1.30.888 chiude in quattordicesima posizione e qualche problema di assetto al posteriore ancora da sistemare.

ROSSI: "GIORNATA DIFFICILE, NON MI E' PIACIUTA"

"E'stata una giornata difficile. Siamo partiti abbastanza bene questa mattina, ho fatto dei bei tempi sul giro, e dopo aver avuto del lavoro da fare e alcune nuove cose da provare". Così Valentino Rossi, oggi 14° sul circuito di Buriram nella seconda tornata di test in vista del mondiale MotoGP. "Sinceramente - continua - non mi è piaciuto molto. Abbiamo provato alcune cose diverse per l'elettronica e anche l'impostazione, ma purtroppo non abbiamo trovato alcun miglioramento. Abbiamo anche dovuto fare un po' di lavoro per la Michelin. Volevano che provassimo altri pneumatici posteriori. Dobbiamo rimanere concentrati e seguire un modo diverso domani".

TAGS:
MotoGP
Test
Buriram
Marquez
Honda
Ducati
Dovizioso
Lorenzo
Rossi
Aprilia

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X