MotoGp, Lorenzo litiga su Twitter con i tifosi

Il campione del mondo risponde sul social: "Facile vincere sulla M1? Provaci tu" e "Tutti i mondiali vinti senza merito? Vero, vado in moto solo certe volte..."

Lorenzo, foto IPP

Jorge Lorenzo all'attacco su Twitter, l'argomento? Ovviamente il mondiale MotoGp vinto a spese di Valentino Rossi. Un italiano gli scrive "Facile vincere con la M1" e Jorge ribatte "Certo amico, il prossimo anno vinci te con la stessa moto", poi risponde al "fuoco amico" di uno spagnolo che lo accusa di non aver vinto con merito un singolo campionato: "Hai ragione! Vado solo ogni tanto in moto, a piedi è difficile".

Il tutto corredato da emoticon ironiche come quella che spedisce baci o ride a crepapelle. Le stesse che Lorenzo usa per rispondere a chi gli del "buono a nulla, un bambino che piange" o chi gli fa notare che "saresti più simpatico se solo fossi più gentile e sportivo". Il numero 99 ha risposto a tono anche al quesito meno elegante "Lo sai che quando vado in bagno ti penso?": "Stai attento a non eccitarti, non è il momento giusto".

Ci sono anche risposte (e domande) più serie, come quella a un tifoso di Rossi che gli dice "hai vinto il Mondiale ma sempre forza Valentino" al quale lo spagnolo dice "Rispetto il tuo sostegno a un altro pilota". Proprio tornando al Dottore, Andrea gli chiede: "Per arrivare a 9 mondiali hai bisogno di tre carriere" ma Lorenzo non raccoglie: "Non voglio arrivarci, essere già a 5 mi sta bene".

Infine, ai suoi tifosi ricorda che l'insegnamento della stagione è quello di "vincere, sempre" mentre a chi gli chiede se riuscirà a difendere il titolo nel 2016 dice scherzando "Non so neanche cosa farò domani..."

TAGS:
MotoGp
Jorge Lorenzo
Yamaha
Twitter
Tifosi
Valentino Rossi

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X