TGCOM24
LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI

SportMediaset

MotoGP, le pagelle di Misano

Marquez mefistofelico, Dovi ragionatore, ma quei fischi sotto il podio...

di RONNY MENGO

Marquez, IPP

Marquez 9

Pesca un jolly dopo l'altro tra le pozze, con la 93 che si intraversa come alla sagra del drifting: poco per impressionare il cagnaccio, che poi è un gatto a visiera giù. Passa Petrux all'inizio dell'ultimo giro (giro veloce!) e va a vincere allungando come se, negli ultimi metri, ci fosse un tappeto (giallo) rosso - asciuttissimo - solo per lui. In una parola: talento. La spara ai microfoni, dicendo di aver pensato per un attimo di accontentarsi dell'argento, mentre è mefistofelico il sorriso con il quale dal podio risponde ai fischi lì sotto. Raggiunge il Dovi nel mondiale, ora c'è casa sua (Aragaon): occhio a Marc.

Petrucci 9

Se li mangia uno a uno fino alla prima posizione, dove si piazza al giro 7. Strepitoso. Da lì cresce un'illusione atomica che lo scaglia nella delusione del post gara: comprensibile, anche se lo sterzo che si chiude ogni due per tre ha la meglio nei suoi progetti. Scuro nel parco chiuso come il peggior Raikkonen, manda giù e ridà appuntamento: resta una domenica grandiosa, dalla quale scivola via all'ultimo la maledetta ciliegiona. Dai Danilo: tra quei basettoni c'è un pilota con i controfiocchi.

Dovizioso 8

Ragiona, non forza, non sbaglia, sta lì terzo, cullandoci nell'idea di un colpo finale, che invece non arriva. Vince la ragione, il timore di buttare tutto, la consapevolezza di non averne nemmeno un grammo in più per poter pensare a un ultimo attacco. C'avesse provato e fosse caduto?! Bene così quindi: punti pesanti. E soprattutto solo chi guida sa cosa sente, quale sia il limite e fino a dove possa arrivare l'istinto. Zero a zero: mundialito a 5 gare.

Lorenzo 5

Gran partenza! Davanti a tutti pronti via, stupendo anche se stesso. Tutto bene, ma molto breve: al settimo giro ciao. L'anno no rimane, le vibrazioni negative pure, il fantasma della prima vittoria in rosso anche. Coraggio.

Vinales 6

Anonimo, ma quarto. La sua gara passa inosservata, anche se fa tutto con giudizio, senza guizzi, ma con giudizio. Zitto zitto è terzo nel mondiale, che non sono i fuochi e le fiamme di inizio stagione, ma buttalo via.

Baz 10

Per il casco dedicato ad Alessia Polita.

Pubblico sotto il podio sv

Ma ancora a fischiare? Cioè, nel 2017 ancora a fischiare il rivale antipatico? Mah. Consiglio un giro negli States per respirare un po' di cultura sportiva o due chiacchiere con Zarco che spinge la moto per un punto o un giro alle scuole serali, per smussare l'ignoranza che è la causa di tutto.

TAGS:
MotoGP
Misano
San Marino
Pagelle

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X