TGCOM24
LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI

SportMediaset

MotoGP, le pagelle di Assen: Rossi, mix perfetto di intelligenza e talento

A Petrucci è mancato un pizzico di cattiveria nel finale. Marquez 7,5 e Dovi 7. Gravi insufficienze per Vinales e Lorenzo

di LUCA BUDEL

Rossi, foto lapresse

VALENTINO ROSSI – VOTO 10
Nello sport esistono campioni, fenomeni e leggende. Da anni Rossi è iscritto all’ultima categoria e lo ha ribadito in Olanda con un trionfo che rappresenta il mix perfetto di intelligenza e talento. Nel frattempo la serie di vittorie è salita a quota 115, non male per questo splendido trentottenne.

DANILO PETRUCCI – VOTO 9
Ormai non rappresenta più una sorpresa anche se gli è mancato quel pizzico di cattiveria per attaccare Rossi nelle battute finali della gara. Resta la soddisfazione di essere il migliore dei piloti Ducati al traguardo.

MARC MARQUEZ – VOTO 7,5
Sarà anche una stagione sottotono per Marc, ma dopo 8 Gran Premi si ritrova a 11 punti appena dalla vetta del mondiale. Il tutto con due zeri in casella e con le difficoltà nell’adattamento alla Honda 2017.

CAL CRUTCHLOW – VOTO 8
Per riaccenderlo bastano quattro gocce di pioggia dopo una prima parte di gara passata a centro gruppo. Con l’asfalto umido Cal trova il suo ambiente preferito e lo dimostra saltando gli avversari come birilli.

ANDREA DOVIZIOSO – VOTO 7
Fatica nei primi giri, poi rimonta e accarezza il sogno del terza vittoria di fila. La pista umida e il calo nelle prestazioni lo inducono a gestire un posto sul podio che sfuma solo negli ultimi chilometri. Resta la soddisfazione impagabile di ritrovarsi in testa al mondiale.

DANI PEDROSA – VOTO 4,5
Il suo rendimento in questa stagione resta inspiegabile. Quando sembrava aver ritrovato i numeri utili per lottare con i migliori mette in pista una gara mediocre come quella di Assen.

JORGE LORENZO – VOTO 3
Quindicesimo e addirittura doppiato. JL99 sembra l’ectoplasma del pilota capace di vincere 3 mondiali in MotoGP. Affonda in qualifica e replica il fallimento in gara. Quattro Ducati gli arrivano davanti e il suo compagno di squadra è in testa al mondiale. Buone notizie? Nessuna!

MAVERICK VINALES – VOTO 4
Il Top Gun sbaglia ancora mira e si impallina da solo volando per terra sulla strada di una rimonta che pareva eccezionale. Sotto pressione in prodigio spagnolo ha una propensione all’errore troppo elevata per puntare al titolo.

JOHANN ZARCO – VOTO 5
Butta via l’occasione della vita causa mancanza di lucidità. Dopo aver tentato la fuga riesce e sbagliare l’impossibile nella bagarre. Lo spirito autodistruttivo del pilota francese trova la sua sublimazione quando decide di rientrare ai box per cambiare moto a 8 giri dal traguardo.

TAGS:
Motogp
Gp olanda
Assen
Pagelle

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X