MotoGP, Le Mans: Pedrosa primo a sorpresa

Nelle libere 1 il pilota spagnolo batte Lorenzo e Marquez. Rossi buon quinto

MotoGP, Le Mans: Pedrosa primo a sorpresa

Prima giornata di prove libere a Le Mans in Francia, nella sessione mattutina Dani Pedrosa con la Honda riesce a sorpresa a siglare il tempo migliore. Il pilota spagnolo batte di 44 millesimi la Yamaha di Lorenzo e di quasi tre decimi il compagno di squadra Marquez. Anche Rossi ha già un ottimo feeling con la moto, ma negli ultimi minuti non cerca il time attack e chiude quinto. Molto competitive le Ducati di Dovizioso (4°) e Iannone (6°).

Lorenzo a Le Mans ha già vinto quattro volte, Lorenzo a Le Mans farà di tutto per tornare a vincere dopo tre gare a secco. Il primo mattoncino verso la gara di domenica Jorge l'aveva già piazzato nelle libere 1 affossando tutti con giri super dal primo all'ultimo minuto di prove. Pedrosa però gli toglie la soddisfazione di iniziare in testa con un ultimo run davvero positivo per lui e in generale per le due Honda. Fino a dieci minuti dalla bandiera a scacchi Marquez, nono, era il migliore dei piloti in sella alla RC213V, poi un grande balzo in avanti dovuto anche alle gomme nuove montate sulle due moto.

La versione 2016 di Rossi è competitiva già dal venerdì, Valentino (+0"410) dà vita a un interessante testa a testa con Lorenzo mantenendosi sempre a distanza di pochi centesimi, ma negli ultimi minuti è l'unico a non migliorare il proprio crono. Le Ducati, dopo il calvario di Jerez, partono con il piede giusto in Francia e chiudono entrambe a meno di mezzo secondo dalla testa. Da sottolineare la prestazione di Danilo Petrucci, tornato dopo circa tre mesi senza impugnare un manubrio. La mano non è ancora totalmente a posto, ma il pilota ternano gira comunque con il quindicesimo tempo a + 1"266.

TAGS:
MotoGP
Le Mans
Ducati
Yamaha
Honda
Rossi
Lorenzo
Marquez