TGCOM24
LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI
logo

SportMediaset

MotoGP: la Yamaha rinnova Vinales

Accordo fino al 2020: "La pressione è positiva"

MotoGP: la Yamaha rinnova Vinales

Maverick Vinales e Yamaha ancora insieme. Nel giorno della presentazione della M1 2018, lo spagnolo ha annunciato di aver firmato con la casa giapponese un nuovo contratto fino al 2020. Il numero 25 ha prolungato, con aumento dell'ingaggio, l'accordo in scadenza al termine di questa stagione: "Sono molto contento, mi sento molto bene con il team. La pressione è sempre positiva, non mi preoccupano le aspettative".

Vinales è pronto per i test invernali: "Non vogliamo commettere gli stessi errori dell’anno scorso, gestendo meglio i test. Vogliamo una moto stabile, migliorare soprattutto sotto la pioggia. Sarà difficile dirlo nei primi giri, servirà qualche giorno, vedremo. Mi piacerebbe testare la moto a Phillip Island, se avessi potuto scegliere avrei scelto questo tracciato, mi trovo molto bene qui, ma quest'anno sarà impossibile".

La forma fisica e il morale è quello dei giorni migliori: "Ho cercato di alzare ulteriormente il livello, il mio inverno è stato buono, sono pronto. Ho un ottimo feeling con tutta la squadra, mi sento bene qui, è come una famiglia, sarà un piacere come l'anno scorso raggiungere il massimo livello cercando di conquistare il titolo".

TAGS:
MotoGP
Yamaha
Vinales

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X