MotoGP Jerez: pole perfetta di Lorenzo. Marquez secondo, Rossi 5°

Pazzesco crono per lo spagnolo della Yamaha: 1:37.910. Iannone, terzo, incanta

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

MARCO ENZO VENTURINI

Jorge Lorenzo si prende la pole position nel Gran Premio di Spagna con un tempo stratosferico: 1:37.910. Battuto il record di Marc Marquez dello scorso anno, ma il campione della Honda può sorridere: nonostante i problemi al dito strappa la seconda posizione (+0.390). Terzo un ottimo Andrea Iannone sulla Ducati, ma con un distacco notevole (+0.558). Quinto Rossi, il grande sconfitto del sabato di Jerez, a +0.722. Dovizioso 8° dietro Crutchlow.

IngrandisciDisattiva slideshow
Foto 1

AFP

Foto 2

AFP

Foto 3

AFP

Foto 4

AFP

Foto 5

AFP

Foto 6

AFP

Foto 7

AFP

Foto 8

AFP

Foto 9

AFP

Foto 10

AFP

Foto 11

AFP

Foto 12

AFP

Foto 13

AFP

Foto 14

AFP

Foto 15

AFP

Foto 16

AFP

Foto 17

AFP

Foto 18

AFP

Foto 19

Foto 20

Foto 21

Foto 22

Foto 23

Foto 24

Foto 25

Foto 26

Foto 27

AFP

Foto 28

AFP

Foto 29

AFP

Foto 30

AFP

Foto 31

AFP

Foto 32

Foto 33

Foto 34

Foto 35

Foto 36

Foto 37

Foto 38

Foto 39

    Per Lorenzo è il punto esclamativo su un weekend iniziato nel migliore dei modi, con l'annuncio del rinnovo contrattuale da parte della Yamaha e con le libere vissute da dominatore assoluto. Perfetto anche l'utilizzo degli pneumatici, con Valentino Rossi invece in difficoltà a scegliere tra la gomma morbida e la dura.

    Decisamente positiva invece la seconda posizione di Marquez, soprattutto in considerazione di come era iniziato il suo sabato andaluso: con una prova senza squilli in FP3 e, soprattutto, con una caduta in curva 1 (senza conseguenze) durante la quarta sessione di prove libere. A suo agio invece Iannone, anche rispetto al compagno Dovizioso, che si becca un +0.355 dall'abruzzese.

    Ottima qualifica anche per i fratelli Espargarò, con Pol in quarta posizione e con la soddisfazione di essere la seconda Yamaha in griglia davanti a quella di Rossi, e Aleix sesto. Chiudono la Top 10 Yonny Hernandez sulla Ducati Pramac e Bradley Smith. Danilo Petrucci 11°. In casa Aprilia Alvaro Bautista regala un sorriso a Fausto Gresini, con una prova maiuscola in Q1 e il 15° posto strappato in griglia. Non altrettanto fa Marco Melandri, ancora in ultima posizione. Male anche la seconda Honda ufficiale, quella di Hiroshi Aoyama, 16° alle spalle della prima Aprilia.

    La rinascita di Lorenzo

    Jorge ha sofferto il ritorno di Rossi, ma il rinnovo con la Yamaha gli è valso un record "impossibile" L. Budel

     

    TAGS:
    Qualifiche
    Pole
    MotoGP
    GP Spagna
    Jerez
    Rossi
    Marquez
    Lorenzo
    Honda
    Yamaha
    Ducati

    Invia un commento

    Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

    Registrazione Login X

    Invia commento

    Ciao

    Esci Disclaimer

    I vostri messaggi

    Regole per i commenti

    I commenti in questa pagina vengono controllati

    Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


    In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

    - Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

    - Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

    - Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

    - Più in generale violino i diritti di terzi

    - Promuovano attività illegali

    - Promuovano prodotti o servizi commerciali

    X