TGCOM24
LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI

SportMediaset

MotoGP Italia, trionfo Ducati con Dovizioso

Secondo Vinales, terzo Petrucci. Valentino ai piedi del podio

di DANIELE PEZZINI

Andrea Dovizioso trionfa al Mugello e conquista la sua prima vittoria stagionale in MotoGP. Il Dovi rimette una Ducati sul gradino più alto del podio nel Gran Premio d'Italia a 8 anni di distanza dall'ultima volta (Stoner 2009) mettendosi alle spalle la Yamaha di Vinales e l'altra Desmosedici GP 17 del team Pramac di un grande Danilo Petrucci. Soltanto quarto Valentino Rossi. Vinales allunga a +26 dallo stesso Dovizioso in classifica.

È la giornata di Andrea Dovizioso, è la giornata dell'Italia e degli italiani. Il Dovi ritrova una vittoria che gli mancava dalla gara di Sepang del 2016 e si regala una domenica pazzesca: diventa il primo pilota italiano a vincere in sella a una Ducati nel Gran Premio di casa, rimette una Rossa sul gradino più alto del podio al Mugello a otto anni di distanza dall'ultimo successo di Casey Stoner e completa la tripletta tricolore unendosi ai successi di Andrea Migno (Moto3) e Mattia Pasini (Moto2). Un'impresa che mancava dal 2008 (Corsi-Simoncelli-Rossi). Ma soprattutto, ora, il Dovi è secondo nel mondiale, a -26 da Vinales.

Maverick resta a lungo davanti dopo essere partito forte dalla pole, ma poi deve arrendersi allo strapotere della Desmosedici e accontentarsi di un secondo posto che, in ogni caso, gli consente di andare in fuga nel mondiale. Alle sue spalle un eccezionale Danilo Petrucci, con la Ducati del team Pramac. Il Petrux partiva dalla nona casella dopo essere stato penalizzato in qualifica, ma che aveva in canna una gara super era chiaro fin da sabato e lo ha dimostrato alla grande.

Peccato per Valentino Rossi, che al termine della gara è apparso ancora un po' dolorante e che forse non ha potuto lottare come avrebbe voluto con gli altri piloti, se non nei primissimi giri. Il Dottore chiude comunque quarto e mantiene vivo il suo mondiale. Ora è terzo in classifica a soli 4 punti dal connazionale.

Il quinto posto è di un'altra Ducati, quella del team Aspar di Alvaro Bautista, mentre chiude solo sesto un Marc Marquez che, in pratica, in questo weekend italiano non si è mai visto. Completano la top 10 Zarco, Lorenzo (che era partito a cannone ma poi si è perso subito), Pirro e Iannone.

A pochissimo dalla fine si conclude malamente la gara di Dani Pedrosa e Cal Crutchlow: lo spagnolo scivola e stende il britannico, apparso furibondo nei confronti del pilota HRC dopo essersi ritrovato nella ghiaia.

Il Motomondiale riparte ora dalla Catalogna, la casa di Maverick Vinales, dove il pilota Yamaha proverà a dare un'altra mazzata al mondiale.

TAGS:
MotoGP
Mugello
Italia
Gara

Argomenti Correlati

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X