MotoGP, il messaggio di Lorenzo: Ducati, io sono un vero campione!

A Barcellona lo spagnolo firma una doppietta che mette in difficoltà gli uomini in rosso

di LUCA BUDEL
MotoGP, il messaggio di Lorenzo: Ducati, io sono un vero campione!

Il messaggio di Lorenzo è forte e chiaro. Ora che mi avete dato ciò che chiedevo da mesi vi ho dimostrato che sono un vero campione e non solo un ottimo pilota, quindi fate i conti con il talento che avete perso. Destinatari ovviamente i vertici della Ducati che assistono alla rinascita di Jorge fuori tempo massimo, mentre il cavallo sul quale hanno puntato, Andrea Dovizioso, si è steso ancora e dopo Barcellona viaggia con gli stessi punti nel mondiale del compagno di box.

Insomma Lorenzo ha dimostrato che il numero del Mugello non era una caso isolato, ma il primo mattone di un nuovo inizio. Una doppietta che mette in evidente difficoltà gli uomini in rosso, che si rendono conto del regalo fatto a una concorrenza che può contare già su Marc Marquez. Il tutto in un Mondiale che pare ormai compromesso con la prospettiva di dover assistere in futuro a duelli della dominante Honda con JL99 e MM93.

Difficile se non impossibile comprendere se esistessero margini di trattativa. Lorenzo se ne andrà ma fino all'ultimo giorno farà al massimo delle sue possibilità il lavoro per il quale è pagato. Capacità che parte della critica aveva messo in dubbio nei momenti più complicati della sua avventura in Ducati.

TAGS:
Barcellona
Montmelo
Catalunya
Motogp
Rossi
Lorenzo
Marquez
Dovizioso

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X