MotoGP, il freddo "congela" i tempi nelle libere 3 di Silverstone

Crutchlow resta davanti a Rossi e Vinales, Pedrosa costretto al Q1

di ALBERTO GASPARRI

MotoGP, il freddo "congela" i tempi nelle libere 3 di Silverstone

Il cielo grigio e le temperature più basse rispetto a ieri hanno impedito ai piioti della MotoGP di migliorare i propri tempi nella terza sessione di prove libere di Silverstone. Così alla fine il più veloce nella classifica combinata è rimasto Cal Crutchlow (Honda), davanti alle Yamaha di Rossi e Vinales col tempo di 2'00"897. Quinto Marquez, sesto Lorenzo e nono Dovizioso. Un guaio soprattutto per Pedrosa, solo 18° e costretto al Q1.

Insomma, una sessione nel complesso inutile in vista delle qualifiche, in cui tutti hanno lavorato nel caso domenica si dovessere ripresentarsi condizioni simili. Un bel guaio per Pedrosa, Petrucci, Iannone e Folger che dovranno giocarsi con il coltello tra i denti i due posti disponibili per l'accesso alla Q2. Alla fine il solo Zarco tra i "top 10" è riuscito a limare un decimo al suo crono, pur rimanendo settimo. Come lui, anche Folger e Smith sono stati più rapidi di loro stessi rispetto alle FP2, pur rimanendo fuori dai primi dieci.

Prendendo in considerazione solo la sessione del sabato mattina, quindi, Zarco ha preceduto Vinales, Folger, Dovizioso e Petrucci, con Crutchlow sesto, Marquez settimo, Pedrosa nono, Rossi undicesimo e Lorenzo tredicesimo. Nessun crono per Aleix Espargaro. Marquez ne ha approfittato per provare la nuova formula di ripartenza in caso di "flag to flag" visto che ieri aveva a disposizione una sola moto dopo le due cadute nel turno conclusivo. Stesso discorso per Lorenzo, che era rimasto senza benzina.

TAGS:
MotoGP
Silverstone
Rossi
Crutchlow
Marquez
Pedrosa
Vinales
Lorenzo
Dovizioso
Ducati
Aprilia

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X