TGCOM24
LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI

SportMediaset

MotoGP Germania, Rossi: "Oggi fatto il massimo. Mondiale? Siamo lì"

Gli fa eco Dovizioso: "Via dalla Germania con sensazioni positive"

Rossi, AFP

Valentino Rossi ammette la delusione per il risultato del Sachsenring ma non molla la rincorsa al decimo titolo mondiale: "Non possiamo essere contenti di un quinto posto, noi vogliamo sempre il podio. Per come si era messo il weekend, però, abbiamo fatto il massimo. Il mondiale comunque è tutto da giocare". Sensazioni simili per Andrea Dovizioso: "In gara mi sentivo bene, questo è importante se vogliamo giocarci il titolo".

Rossi spiega così la sua corsa: "Entrare nella top 5 era l'obiettivo concreto e ce l'ho fatta. Volevo lottare con Vinales ma lui guidava un po' meglio di me, soprattutto nel terzo settore. Siamo stati anche sfortunati nei giorni scorsi perché si è rotta due volte la moto col telaio nuovo e non l'abbiamo potuta provare al meglio. Se avessi corso con quello vecchio comunque sarebbe stata una disfatta. È stata una gara tiratissima, non ho nemmeno avuto il tempo di togliere la visierina". Poi il confronto con le Yamaha private e le Honda: "Folger? È stato bravissimo, grandissima gara e complimenti a lui. La Honda invece ha fatto la differenza col degrado della gomma dietro, Marc avrebbe potuto fare altri 15 giri...Noi il passo in avanti lo abbiamo fatto col telaio nuovo e comunque io e Maverick siamo davanti a Folger e Zarco in classifica".

Guarda avanti con ottimismo anche Andrea Dovizioso, nonostante la perdita della leadership mondiale: "Oggi abbiamo voluto rischiare anche perché non avevamo molti dati a causa della pioggia dei giorni scorsi. Speravamo che la morbida durasse fino alla fine ma non è andata così. È stata una scelta mia, mi prendo le responsabilità. Comunque mi sentivo bene in gara, questo è importante se ci vogliamo giocare il mondiale e al momento siamo sempre lì. Ogni weekend è un discorso a sé, andiamo a casa con buone sensazioni. Quando vedi il gap da Marquez pensi che devi mirare lì, però Marc al Sachsenring è come a Austin, bisogna prenderlo con le pinze il risultato".

TAGS:
MotoGP
Sachsenring
Germania
Interviste
Rossi
Dovizioso

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X