TGCOM24
LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI

SportMediaset

MotoGP Germania, Dovizioso parte forte nelle Libere 1

Miglior tempo per il leader mondiale davanti a Viñales, lontanissimo Valentino Rossi

di DANIELE PEZZINI

Dovizioso, AFP

Andrea Dovizioso è il pilota più veloce al termine della prima sessione di prove libere del GP di Germania. Il pilota Ducati, leader del mondiale, chiude la mattinata con un ottimo 1'21''599, mettendosi alle spalle la Yamaha di Maverick Vinales (+ 0''038). Dietro la M1 del catalano, altri quattro piloti spagnoli: Pedrosa, Espargaro, Bautista e Marquez. Fuori dalla top 10 Jorge Lorenzo (12°) e Valentino Rossi (solo 16° dopo un problema elettronico).

Ducati e Yamaha escono dunque con indicazioni positive da questo primo test sul nuovo asfalto del Sachsenring, che mai era stato provato dalla Michelin e che ha spinto gli organizzatori a concedere 10 minuti in più ai piloti per girare in entrambe le libere del venerdì.

Il Dovi conferma che la sua Desmosedici è a proprio agio su qualsiasi tracciato e in qualunque condizione e il crono finale, meno di mezzo secondo più alto di quello della pole 2016, è lì a testimoniarlo. Bene anche Vinales, praticamente incollato alla Ducati del forlivese e deciso a riscattare il nerissimo weekend di Assen. Piccoli segnali di svolta, su un circuito che nelle ultime sei edizioni è stato territorio di dominio incontrastato per le Honda.

Alle spalle del duo che guida anche la classifica iridata c'è un gruppetto di altri quattro spagnoli, con Daniel Pedrosa (+ 0''190) davanti alla ottima Aprilia di Aleix Espargaro (+ 0''233), alla Ducati Aspar di Bautista (+ 0''241) e all'altra HRC di Marc Marquez (+ 0''299).

Completano la top 10 la Yamaha Tech 3 di Zarco (7°), le due Ducati Pramac di Petrucci e Redding (8° - 10°) e la Honda Marc Vds di Miller (9°). 

Scivolano fuori dai migliori dieci, invece, Jorge Lorenzo (12°) e Valentino Rossi (16°). Il Dottore è stato anche alle prese con un inconveniente elettronico, con la moto che si è spenta improvvisamente lasciandolo appiedato per diversi minuti. Il rischio per entrambi è quello di un peggioramento delle condizioni meteo tra venerdì pomeriggio e sabato mattina, che potrebbero rendere impossibili miglioramenti dei tempi in FP2 e FP3 e lasciarli fuori dalla Q2.

Da segnalare anche una brutta caduta a 10 minuti dalla fine del turno per Andrea Iannone, che lo costringe ad abbandonare anticipatamente la sessione e a chiudere con l'ultimo tempo.

TAGS:
MotoGP
Germania
Sachsenring
Libere

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X