MotoGP Francia: vince Viñales, out Rossi

Duello spettacolare tra i due piloti Yamaha, ma Vale scivola nel finale. Fuori anche Marquez

di DANIELE PEZZINI

Maverick Vinales trionfa a Le Mans e conquista il terzo successo stagionale in MotoGP. Lo spagnolo della Yamaha vince una gara da infarto al termine di un duello incredibile con il compagno di team Valentino Rossi, clamorosamente caduto a tre curve dalla fine. Finisce secondo Johann Zarco, con la Yamaha Tech III, mentre chiude il podio Pedrosa che approfitta anche della caduta di Marquez. Vinales è ora leader mondiale.

Spettacolo puro, grosse sorprese e clamorose delusioni. Questa, in estrema sintesi, è stata la domenica di Le Mans, quinta prova del mondiale MotoGP. Alla fine la spunta Vinales, ma il trionfo dello spagnolo (il terzo dopo quelli di Qatar e Argentina) è solo il risultato finale di quella che è stata una gara folle e bellissima. Il catalano torna a fare il Top Gun, mentre i suoi diretti rivali ne escono con le ossa rotte. Prima scivola Marquez, apparso un po' in affanno nel tentativo di inseguire le scatenate Yamaha che stavano prendendo il largo. Poi tocca a Rossi, caduto a tre curve dalla fine nel corso di quello che, fino a questo momento, è stato il duello più emozionante della stagione.

Il Dottore era in forma e si vedeva, aveva voglia di vincere, regalarsi il primo successo dell'anno e magari dedicarlo all'amico Nicky Hayden. Nel finale infila Vinales, poi fa un errorino, va lungo e si fa controsorpassare dal compagno. Il duello non sembra ancora finito, ma poi Valentino cade clamorosamente ed è costretto ad arrendersi. Anche per lui arriva il primo zero, dopo essere stato l'unico tra i big a concludere sempre a punti le prime quattro gare. Un risultato che lascia l'amaro in bocca, perché sembrava la domenica giusta per prendersi una grossa rivincita dopo Jerez.

Il secondo posto, dunque, va a uno straordinario Johann Zarco, il padrone di casa, che regala la gioia del podio ai suoi scatenati tifosi. È il miglior risultato per un pilota francese a Le Mans nella classe regina dai tempi di Christian Sarron (era il 1988). Terzo, a sorpresa dopo le enormi difficoltà delle prove, Dani Pedrosa, che sembrava lontano dal poter replicare il grande risultato del GP di Spagna e invece ha tirato fuori il carattere del campione. Il pilota HRC ora è secondo nel mondiale, a -17 da Vinales. Una classifica ancora apertissima, con Rossi terzo a -23, Marquez quarto a -27 e lo stesso Zarco lì, con i big, a -30.

Gara di rimonta per le Ducati ufficiali, con Dovizioso che chiude quarto e Lorenzo sesto, naturalmente anche grazie alle cadute di chi li precedeva. Disastro totale invece per le Ducati dei team privati: Bautista, Barbera, Abraham, Redding e Petrucci sono tutti out. Fuori anche l'Aprilia di Espargaro, solo decimo Andrea Iannone.

TAGS:
MotoGP
Francia
Le Mans
Gara

Argomenti Correlati

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X