MotoGP, è ufficiale: Dovizioso ha rinnovato con Ducati fino al 2020

L'annuncio da Borgo Panigale: altri due anni di contratto per il forlivese

Dovizioso, IPP

Ora è ufficiale: Andrea Dovizioso ha rinnovato il proprio contatto con Ducati fino al 2020. Il Dovi correrà in sella alla Desmosedici del team ufficiale per altre due stagioni, prolungando così un rapporto iniziato nel 2013. In oltre cinque stagioni sulla Rossa di Borgo Panigale il forlivese ha ottenuto 8 vittorie e altri 13 podi, sfiorando il titolo mondiale nel 2017. Piena fiducia in Andrea, che resterà "Desmodovi" almeno fino a 34 anni.

Quella passata è stata la stagione della consacrazione per il Dovi, che dopo il mondiale 125 vinto nel 2004 aveva faticato a imporsi ai massimi livelli anche nella classe regina. La sinergia venutasi a creare tra lui e la sua Desmosedici (mai così vincente dai tempi di Stoner) ha portato a una battaglia epica con Marquez, conclusasi a favore dello spagnolo solo nel GP finale a Valencia. Impensabile, dunque, immaginare il futuro immediato della Ducati senza il suo essenziale contributo, valorizzato anche da un sostanziale ritocco dell'ingaggio.

Resta il punto interrogativo sul suo compagno di team. La posizione di Jorge Lorenzo è ancora tutta da valutare: il rapporto tra i due piloti non è idilliaco e le prestazioni del maiorchino fino ad ora non sono state all'altezza del suo ingaggio. Jorge vuole giocarsi tutte le chance fino all'ultimo, ma in caso di mancata conferma il candidato più naturale a sostituirlo al fianco del Dovi sembra essere Danilo Petrucci. Il ternano è destinato a chiudere il proprio rapporto con Pramac alla fine di questa stagione (con il team toscano che punterà sulla coppia Bagnaia-Miller) e ha già presentato la propria candidatura per diventare a tutti gli effetti pilota ufficiale Ducati. 

Entro il weekend del Mugello potrebbero essere definite altre questioni ancora in sospeso: Pedrosa dovrebbe a questo punto rinnovare con Honda (forse per un solo anno), mentre Iannone sceglierà se proseguire l'avventura in Suzuki (al fianco del già confermato Rins) oppure cercarsi una nuova casa. L'opzione più percorribile, in questo caso, sembra essere Aprilia, che ha rinnovato Espargaro ma potrebbe riservare una sella al pilota abruzzese.

IL TWEET DUCATI

TAGS:
MotoGP
Dovizioso
Ducati
Rinnovo

Argomenti Correlati

CLICCATE E VOTATE

MotoGP, ufficiale il rinnovo di Dovizioso: chi dovrebbe affiancarlo in Ducati?

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X