MotoGP, Dovizioso soddisfatto: "Gran bell'inizio"

Marquez si nasconde: "Possiamo essere più veloci". Rossi incrocia le dita: "Il feeling non è male, spero nel meteo"

MotoGP, Dovizioso soddisfatto: "Gran bell'inizio"

Andrea Dovizioso sembra essere più contento del suo inizio a Phillip Island rispetto a Marc Marquez, che pure gli è davanti. "Sono molto contento di come siamo partiti, con una bella velocità, ed era importante iniziare così il weekend. Vediamo che condizioni troveremo sabato, ma sicuramente per me questo è stato un gran primo giorno a Phillip Island", ha detto il ducatista. Lo spagnolo: "Ci sono alcuni punti dove possiamo essere più veloci".

"Adesso dovremo ancora lavorare per migliorare alcuni aspetti, perché comunque anche Marquez è stato molto veloce e ci sono altri piloti che hanno un buon passo", ha aggiunto Dovizioso. "Sono contento di come è andata perché siamo partiti con una buona base nelle FP1 e mi sono sentito subito bene sulla moto. Il nostro passo è stato veloce e siamo stati in grado di fare del buon lavoro con le gomme. Comunque, penso che sabato proveremo a migliorare il setup, specialmente per la stabilità della moto nelle curve veloci. La temperatura era bassa e il vento abbastanza forte da spostare l'anteriore, ma qui è normale e bisogna trovare un compromesso per minimizzare questi problemi", gli ha fatto eco Marquez.

Morale basso, invece, nel box di Valentino Rossi, che ora spera nel meteo clemente dopo una giornata fredda, ma soleggiata. "La posizione, sfortunatamente, è abbastanza negativa. Era importante provare a rimanere nelle top 10 perché a Phillip Island non sai mai cosa può succedere con il meteo, ma a parte questo, abbiamo lavorato tanto e il feeling con la moto non è male. Ho provato un'altra modifica alla fine con la gomma morbida, che ha un potenziale migliore, ma sfortunatamente non mi è piaciuta molto, specialmente nelle curve veloci, così non sono riuscito a migliorare abbastanza per stare nei primi dieci. Abbiamo parecchio da fare, anche per quanto riguarda la scelta delle gomme, così speriamo di avere delle buone condizioni", è l'augurio del pesarese che al momento sarebbe costretto a disputare la Q1.

L'uomo del giorno, comunque, è Aleix Espargaro, che ha portato la sua Aprilia davanti a tutti, anche se tiene i piedi ben piantati per terra. "E' solo il primo giorno, ma è chiaro che stiamo facendo un grande lavoro. Sono orgoglioso di fare parte di questo progetto e sono sicuro che anche i ragazzi di Noale saranno felici dei risultati che stiamo ottenendo. Sinceramente non me lo aspettavo, perchè al mattino non avevo avuto un buon feeling. Le condizioni della pista sono piuttosto impegnative, come sempre a Phillip Island, ma nelle FP2 sono riuscito a mettere insieme un ottimo giro. Possiamo migliorare sul passo, la RS-GP non gira ancora come vorrei e mi manca un po' di feeling all'anteriore. Sarà fondamentale trovare un buon feeling per la gara, abbiamo visto molte cadute e con la pioggia diventerebbe tutto ancora più difficile", ha detto lo spagnolo.

TAGS:
MotoGP
Phillip Island
Rossi
Espargaro
Marquez
Dovizioso

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X