MotoGP, Argentina: Valentino Rossi vince, Marquez lotta e cade

Grande duello tra i campioni, ma lo spagnolo deve ritirarsi. Secondo Dovizioso all'ultimo respiro

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

MARCO ENZO VENTURINI

Foto AFP

Valentino Rossi vince il GP d'Argentina dopo una pazzesca rimonta su Marquez. A due giri dal finale il campione prova a difendersi dal Dottore, i due si toccano e lo spagnolo cade per terra ritirandosi. Secondo Dovizioso, poi Crutchlow che all'ultimo respiro precede Iannone, 4°. In crisi Lorenzo, 5°. Paura per Hernandez: la sua Ducati va a fuoco, ritirato ma indenne. Rossi comanda la classifica con 66 punti, Dovizioso a 60. Marquez fermo a 36.

E pensare che la corsa del campione della Honda inizia nel migliore dei modi. Infilato da Espargarò nella prima curva, Marquez si prende la testa della corsa e inizia una fuga che sembra irresistibile per tutti i rivali. Il Dottore, ottavo alle spalle di Petrucci al via, già al secondo passaggio inizia la propria inarrestabile rimonta. Al quinto giro passa Lorenzo, al settimo è già in lotta con Dovizioso, Crutchlow e Iannone per il secondo posto. Al nono si sbarazza delle Ducati e si lancia all'inseguimento del leader, nel frattempo in crisi con le gomme. Il distacco Marquez-Vale in 13 giri si assottiglia da oltre quattro secondi a pochi decimi.

Tutto avviene al 23° giro: Rossi attacca e supera Marquez, che si riprende la testa della corsa. Qualche curva dopo il secondo atto, con tanto di sportellata di MM93 a Valentino. E quindi il terzo, e ultimo: Rossi passa, Marquez prova a resistere, ma tocca la Yamaha del rivale e finisce a terra. Niente di rotto per lui, ma morale a terra per una classifica che inizia a piangere.

Dovizioso, infatti, si prende il secondo gradino del podio a pochi metri dal traguardo. E per poco Iannone non completa un altro podio tutto italiano: la sua battaglia per il terzo posto è vinta da Crutchlow.

Ma la classifica mondiale parla chiaro: Rossi 66, Dovizioso 60, Iannone 40. Sono i primi tre posti di una MotoGP sempre più all'insegna del Tricolore.

LA CRONACA DELLA GARA

25 - Rossi vince davanti a Dovizioso, che beffa Crutchlow sul finale. Quarto Iannone

23 - Rossi primo, Marquez cade dopo un contatto con il Dottore!
23 - Rossi passa! Ma per l'incrocio delle traiettorie restitiusce la posizione a Marquez
23 - Marquez inizia a difendersi, Rossi cambia traiettoria e inizia l'attacco

22 - A tre giri dal limite inizia il duello tra i grandi campioni!
22 - Il distacco tra i leader è solo di 0.404. Rossi ormai negli scarichi di Marquez

20 - Rossi a - 0.648! Più staccato Dovizioso
20 - Reagisce Marquez: Rossi gli guadagna solo 0.020

19 - 1.39.019! Record della pista per Valentino Rossi!
19 - Grande rimonta di Marquez e Dovizioso! In un giro il distacco è sceso a 1.449!

18 - Ora Valentino si porta a -2.075

17 - Giro veloce di Rossi: il vantaggio di Marquez è ora solo di 2.400

15 - Marquez in testa su Rossi, Dovizioso, Crutchlow, Iannone, Lorenzo, Smith e i fratelli Aleix e Pol Espargarò

13 - Rossi e Dovizioso si avvicinano a Marquez, guadagnando decimi a ogni passaggio

10 - Marquez comincia a soffrire le gomme: Rossi accorcia le distanze

9 - Rossi si prende la seconda posizione ai danni di Dovizioso

7 - Dovizioso supera Crutchlow: grande lotta per il secondo posto con anche Iannone e Rossi nel pacchetto di mischia!

6- Fuoco sulla Ducati Pramac di Yonny Hernanez! Il colombiano si ritira

5 - Valentino supera Lorenzo ed è quinto. Nel mirino ora ha le Ducati

4 - Rossi raggiunge Lorenzo e sfida il compagno. Intanto Marquez ha tre secondi di vantaggio su Crutchlow, che precede Dovizioso e Iannone

3- Marquez è già in fuga, alle sue spalle è lotta a cinque: Crutchlow secondo davanti a Dovizioso, Iannone, Lorenzo e Valentino in piena rimonta

2- La classifica: Marquez, Lorenzo, Crutchlow, Dovizioso, Iannone. Intanto Rossi lotta per il sesto posto con Espargarò e Iannone

1 - Rossi sempre ottavo all'inseguimento di Petrucci
1 - Marquez passa Espargarò. Lotta tra Crutchlow e Lorenzo, lo spagnolo si sbarazza di Crutclow e Iannone e si lancia all'attacco di Espargarò
1 - Via al GP d'Argentina! Espargarò supera Marquez alla prima curva! Poi Lorenzo e Iannone

-Parte il giro di ricognizione

-Durante l'inno nazionale argentino i piloti indossano caschi e guanti e si preparano a correre. Marquez ha scelto la gomma più morbida sul posteriore
-Fa molto caldo in Argentina. Resta l'incognita pneumatici, la Ducati non dispone della mescola più dura
-Tutto pronto sulla griglia di Termas de Rio Hondo, sta per iniziare la terza gara della MotoGP 2015

TAGS:
Motogp
Argentina
Rossi
Gara
Sportmediaset
Marquez
Dovizioso

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X