TGCOM24
LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI

SportMediaset

MotoGP Aragon, Pedrosa vola nelle Libere 2

Lorenzo-Zarco-Marquez dietro: 8° Dovizioso, un buon test per il rientrante Valentino

di DANIELE PEZZINI

Dani Pedrosa è il pilota più veloce al termine del venerdì di prove libere del GP di Aragon. Lo spagnolo della Honda ha chiuso la FP2 sul bagnato in 1'59''858, tenendosi dietro la Ducati di Lorenzo e la Yamaha Tech 3 di Zarco. Quarto tempo per Marquez, ottavo per l'altro leader mondiale Dovizioso. Solamente 20° Valentino Rossi, autore di un buon test e apparso in grado di girare senza grossi problemi a soli 22 giorni dal brutto infortunio.

Ancora una volta, come spessissimo avvenuto in questa stagione, sono state le condizioni meteo a giocare un ruolo chiave nel delineamento della classifica dei tempi combinati del venerdì. Il migliore della giornata, alla fine, è stato Dani Pedrosa, unico capace di scendere sotto il muro dei due minuti su un tracciato inizialmente pieno d'acqua e poi andato piano piano asciugandosi.

Alle sue spalle si è piazzato un sorprendente Jorge Lorenzo, con la prima delle Ducati, e un ottimo Johann Zarco, capace di regolare (e di parecchio) tutte le altre Yamaha in pista con la sua Tech 3. Quarto tempo finale per Marc Marquez, a sei decimi dal compagno, che però è rimasto ai box negli ultimi minuti della sessione. Solamente ottavo Andrea Dovizioso, che condivide la leadership iridata con Marquez, ma che ha accusato oltre 1''1 dalla vetta a fine giornata.

Tutti gli occhi, naturalmente, erano puntati sul rientrante Valentino Rossi, dopo i primi giri della mattinata in FP1: il Dottore ha chiuso col 20° tempo, restando momentaneamente fuori dalla top 10 che vale l'accesso diretto in Q2, ma è sembrato trarre indicazioni positive dal suo fisico. Per gran parte del turno, infatti, Valentino è stato in grado di girare sui crono dei migliori, salvo voler evitare rischi eccessivi nei minuti finali, quando i tempi andavano abbassandosi velocemente.

Giornata nerissima, invece, per l'altra M1 ufficiale di Maverick Vinales, alle prese con grossi problemi di spinning e apparso piuttosto nervoso nei box: il catalano ha chiuso col 17° tempo finale, senza dare mai l'impressione di potersi avvicinare agli altri big.

Tra i migliori 10 anche Cal Crutchlow e Aleix Espargaro, insieme a qualche sorpresa come la Ducati Aspar di Abraham, l'altra Aprilia di Lowes e la KTM di Pol Espargaro. I tempi, in ogni caso, sono destinati a crollare durante la FP3 di sabato mattina, quando sul circuito di Aragon dovrebbe tornare a splendere il sole.

TAGS:
MotoGP
Aragon
Libere

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X