MotoGP: Aprilia, è addio con Melandri

E' rescissione, in Germania correrà Laverty

di LUCA BUDEL

MotoGP: Aprilia, è addio con Melandri

Poche righe per mettere la parola fine a un rapporto che in passato, alla coppia, aveva regalato momenti di gioia. Al di là delle frasi di circostanza tipiche di un comunicato ufficiale, Marco Melandri e Aprilia hanno chiuso la vicenda al culmine di una crisi diventata insostenibile per entrambi. Marco avrebbe voluto continuare nel mondiale Superbike, Aprilia, visto l’ingaggio, pretendeva l’impegno in MotoGP. I risultati sono stati disastrosi. 18° posto a Le Mans e al Mugello, meglio di così Marco non è riuscito a fare, mentre Bautista – forse con un pizzico di motivazione in più – ha messo assieme 11 punti. Probabilmente Melandri non ha mai creduto nel progetto e ha patito oltre misura il congedo forzato dall’ambiente della Superbike, una realtà più affine alle sue attitudini. Un'altra ipotesi è che Aprilia si sia trovata in difficoltà nella gestione di un pilota ingaggiato da Gigi Dall’Igna prima del passaggio alla Ducati. Nel 2014 Melandri prese infatti il posto di Eugene Laverty, il pilota più in forma dell’Aprilia. Un altro Laverty, Michael, è destinato invece a salire sulla sella dell’Aprilia MotoGP a partire dal Gran Premio di Germania di domenica. Il futuro di Melandri si carica così di zone d’ombra e pochissime certezze. L’obiettivo è chiaramente il ritorno in Superbike, il problema vero è con quale moto. Ducati e Yamaha sono le uniche strade percorribili, ma a Borgo Panigale ricordano ancora quanto accadde negli anni della MotoGP e della Yamaha non si conoscono ancora a fondo i progetti.

IL COMUNICATO APRILIA

"Aprilia Racing e Marco Melandri hanno raggiunto un accordo per la risoluzione consensuale del rapporto contrattuale che lega Marco Melandri ad Aprilia Racing. Conseguentemente, Aprilia Racing cesserà di schierare Marco Melandri a partire dal Gran Premio di Germania del 12 luglio prossimo. Aprilia Racing formula a Marco Melandri i migliori auguri per i futuri impegni agonistici".

LAVERTY: "COMPITO DIFFICILISSIMO"

“Sono felice di tornare sulla griglia di partenza in questo GP di Germania. Competere contro i piloti che corrono tutta la stagione MotoGP sarà un compito difficilissimo ma voglio sfruttare fino in fondo questa opportunità. In questa stagione sto scendendo in pista regolarmente col test team Aprilia e quindi sono a mio agio sia con la RS-GP, sia con le gomme Bridgestone. Prima di tutto dovrò lavorare per adattarmi la moto in condizioni di gara, per poi cercare di progredire durante tutto il weekend. Alvaro ha guidato veramente bene in questa prima parte di stagione e io stesso ho potuto apprezzare il gran lavoro di sviluppo del test team. Ora non vedo l’ora di far parte della squadra che scende in gara”, le parole di Michael Laverty.

TAGS:
Aprilia
Melandri
MotoGP

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X