MotoGP, Aprilia conferma Bautista e Bradl

Ingaggiato Lowes come tester e pilota 2017. L'anno prossimo correrà ancora in Moto2 con Gresini

MotoGP, Aprilia conferma Bautista e Bradl

In attesa di fare chiarezza sui piani per la Superbike, l'Aprilia ha annunciato la sua squadra per la MotoGP 2016. La Casa di Noale si affiderà ancora alla struttura di Fausto Gresini e avrà come piloti lo spagnolo Alvaro Bautista e il tedesco Stefan Bradl, chiamato a stagione in corso per sostituire Melandri. La grande novità è l'ingaggio di Sam Lowes, attualmente impegnato con buoni risultati in Moto2 dove continuerà a correre con la stessa squadra di Gresini. Il britannico ricoprirà il ruolo di tester in attesa di correre da pilota titolare nel 2017.

"Quello con Stefan Bradl è stato un incontro quasi fortuito, legato alle circostanze, ma il suo cambio di moto a stagione in corso mi ha positivamente sorpreso. Fin dalle prime battute abbiamo trovato un pilota metodico, veloce, estremamente preciso nei commenti e quindi particolarmente adatto al delicato ruolo di "collaudatore in gara" che la nostra stagione di debutto impone. Proprio per questo c'era la volontà di continuare la collaborazione, ora ufficializzata. Stefan affiancherà Alvaro Bautista, nel suo secondo anno con Aprilia. Alvaro sta dando, in questa stagione 2015, un contributo fondamentale allo sviluppo della RS-GP. Con Alvaro e Stefan abbiamo a disposizione due ottimi piloti, con le capacità, la professionalità e le motivazioni giuste per far crescere il progetto Aprilia MotoGP. Sul versante del lavoro che verrà svolto a Noale e dal test team, potremo inoltre contare sul contributo di un pilota giovane e veloce come Sam Lowes che all'impegno nel mondiale Moto2 unirà quello di nostro collaudatore ufficiale", ha detto il responsabile del racing, Romano Albesiano.

TAGS:
MotoGP
Aprilia
Bautista
Bradl

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X