MotoGP, anche l'Aprilia svela forme e colori

Presentata la squadra che schiera Aleix Espargaro e Sam Lowes

Mancava solo l'Aprilia all'elenco delle squadre factory presentate in vista del prossimo campionato della MotoGP. La moto di Noale, gestita in pista dal team di Fausto Gresini, è stata svelata alla presenza del presidente del Gruppo Piaggio, Roberto Colaninno, e del responabile racing, Romano Albesiano. A guidare la RS-GP 2017 saranno i neo arrivati Aleix Espargaro e Sam Lowes. La nuova livrea tricolore, disegnata da Aldo Drudi, celebra un progetto tutto italiano.

"Il 2017 sarà l'anno della maturità per la nuova Aprilia Rs-GP. Lo scorso anno abbiamo fatto esordire la nostra RS-GP, la prima MotoGP progettata e costruita interamente qui a Noale, nella seconda metà della scorsa stagione la nuova moto ha messo in mostra progressi netti, entrando con regolarità nella top-ten. Quest'anno vogliamo proseguire nel nostro percorso di crescita, insidiare costruttori che sono in questa categoria da decenni e abbiamo tutto per poter centrare questo obiettivo: uomini, tecnologia, esperienza e tanta passione. La storia sportiva di Aprilia racconta di 54 Titoli Mondiali, la maggior parte, ben 28, conquistati da quando Aprilia è parte del Gruppo Piaggio", le parole di Colaninno.

L'aspetto tecnico viene lasciato ad Albesiano: "Il 2017 inizia per noi con presupposti diversi rispetto allo scorso anno. Sappiamo di avere a disposizione una moto, la RS-GP, arrivata a un buon livello di competitività. Le evoluzioni che abbiamo studiato e applicato in vista della nuova stagione intervengono su tutti gli aspetti, dal peso che è stato ottimizzato, al bilanciamento generale, senza dimenticare le prestazioni del motore e il pacchetto elettronico. Una operazione a 360 gradi ma senza stravolgimenti, vista la buona base di partenza, con la quale vogliamo far segnare un ulteriore passo verso gli obiettivi previsti dal progetto Aprilia in MotoGP. I primi responsi ci hanno confortato, Aleix ha apprezzato la nuova moto e ha le idee piuttosto chiare su quali siano le caratteristiche con maggiore margine di miglioramento, sulle quali lavoreremo nel corso della stagione. Il reparto corse ha prodotto un grande sforzo durante la pausa invernale, tutti avvertono l'importanza della sfida che stiamo affrontando e la nostra nuova carenatura anteriore è solo l'esempio più visibile della dedizione all'innovazione di Aprilia Racing. Durante i test ci siamo inseriti in un gruppo di moto e piloti molto competitivo, dove pochi decimi possono fare una grande differenza. Il nostro obiettivo, dopo aver dimostrato di poter lottare costantemente nella top-ten, è quello di migliorare ulteriormente".

Ospite d'onore, Lorenzo Savadori, impegnato nel Mondiale Superbike. "Correre in MotoGP? Mai dire mai, sarebbe un sogno, ma adesso penso soltanto alla seconda tappa della Sbk", ha detto.

TAGS:
MotoGP
Aprilia
Aleix Espargaro
Sam Lowes
Colaninno
Albesiano

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X