MotoGP ad Aragon, Rossi: "Contento, riesco a guidare forte"

Marquez: "Soddisfatto perché abbiamo lavorato in ottica gara"

MotoGP ad Aragon, Rossi: "Contento, riesco a guidare forte"

Valentino Rossi, su un circuito dove non ha mai vinto, chiude con un buon quarto tempo la prima giornata di libere: "Sono piuttosto contento perché sia la mattina che il pomeriggio sono stato abbastanza veloce, abbiamo fatto tante modifiche alla moto che ci hanno sempre fatto fare uno step avanti. Mi sento bene, riesco a guidare forte, siamo lì. Sul giro veloce sono piuttosto competitivo, sul livello di Pedrosa, mentre fatico sul passo gara".

"La moto dopo un po' di giri inizia a scivolare troppo - spiega il pesarese - e andiamo in difficoltà con il posteriore. Dobbiamo migliorare su questo aspetto, sarà fondamentale per la seconda parte di gara dove invece la Honda va più forte". Morale opposto per Jorge Lorenzo che non è mai riuscito a stare tra i primi: "Una giornata abbastanza difficile perché non ha funzionato quasi niente. La mattina ho avuto un problema con uno pneumatico che non era buono e per poco non mi faceva cadere, nonostante questo non me l'hanno sostituito. Nel pomeriggio abbiamo provato tre tipi diversi di mescola per il davanti, ma ho faticato con tutte le soluzioni. Aspettiamo domani sperando che la moto migliori".

Anche Andrea Dovizioso ha faticato parecchio a trovare il giusto feeling con le gomme: "E' un po' complicata la situazione perché il grip è poco soprattutto nella gomma dietro. In queste condizioni si fa fatica a sentire le differenze di set up e a mangiare dei decimi, penso che quasi tutti i piloti abbiano questo problema. Non ci aspettavamo di trovare questa situazione, dobbiamo trovare una soluzione perché le gomme sono queste": Vinales ha terminato le libere con il sesto tempo, ma è sicuro di fare un bello step avanti già da sabato: "Sono soddisfatto perché abbiamo fatto un buon lavoro, abbiamo provato tante cose e domani possiamo stare tranquilli e concentrarci sul passo. Penso che abbiamo un grande potenziale da esprimere".

La Honda va molto forte ad Aragon e Marquez pensa già alla gara: "Abbiamo fatto un bel lavoro, perché abbiamo ragionato in ottica gara. E' vero, la Honda qui va molto bene, ma poi la domenica cambia tutto. Sulla lunga distanza le gomme calano molto e poi c'è Valentino che anche qui è forte".

TAGS:
Motori
MotoGP
Aragon
Yamaha
Honda
Ducati
Rossi
Lorenzo
Marquez

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X