MotoGP a Brno, Rossi: "Gomme? Anche fortuna"

Il pesarese: "Marquez è ancora lontano, ma qui mi sono divertito"

MotoGP a Brno, Rossi: "Gomme? Anche fortuna"

Torna sul podio Valentino Rossi dopo tre gare di astinenza, grazie anche alla giusta scelta delle gomme: "Fino alla fine abbiamo avuto grossi dubbi, pensavamo fosse un'altra gara con flag to flag. Abbiamo scelto la dura e abbiamo azzeccato. Con queste condizioni la linea che separa l'essere un eroe dall'essere un patacca è molto sottile. All'inizio era un totale disastro, poi pian piano mi sono ringalluzzito e alla fine mi sono anche divertito".

"Siamo riusciti a risparmiare la gomma morbida davanti - prosegue il pesarese - grazie alla nostra moto, al nostro assetto e al fatto che ho guidato come su un letto di piume. Quando ho visto che Cal mi passava ho pensato che potevamo farcela. Con le Bridgestone la scelta dipendeva più da calcoli scientifici, con le Michelin ci vuole più interpretazione. O più c... a seconda dei punti di vista. Marquez ha comunque più di 50 punti di vantaggio, è lontanissimo. L'unica cosa che possiamo fare è andare il più veloce possibile in ogni gara". Cal Crutchlow riporta un pilota inglese alla vittoria nella classe regina dopo 35 anni: "E' davvero difficile spiegare le mie emozioni perché ho già provato la mia gioia più bella tre settimane fa con la nascita di mia figlia. E' qualcosa di diverso da quello che mi aspettavo. Abbiamo fatto la scelta giusta con il team e non ho dovuto mai spingere al massimo".

Anche Marquez sale sul podio e si mette in tasca un altro pezzettino di titolo: "Oggi abbiamo sbagliato la scelta delle gomme perché pensavamo fosse una gara da flag to flag. All'inizio ho controllato, ma quando ho visto Cal e Vale passare ho accelerato. Non c'era la possibilità di prendere loro, ma le Ducati in difficoltà sì. La pioggia penso sia stata una cosa molto positiva per il mio campionato, perché Lorenzo sull'asciutto era davvero forte. La Honda non è migliorata tanto, è più o meno quella del Qatar, qui però sono riuscito a conservare le gomme, passavo sempre nella parte asciutta di pista". Un'altra grande delusione per Jorge Lorenzo, tradito anche lui dall'anteriore. Secondo lo spagnolo addirittura il podio era alla sua portata: "Ho avuto molta sfortuna perché con il ritmo che avevo potevo fare secondo o terzo. Prima di rompere lo pneumatico davanti, come Dovizioso e Iannone, ero il pilota più veloce in pista. Poi sono rientrato con le slick, ma la pista non era da slick. Una delusione molto grande, ma la sfortuna alla distanza si distribuisce in parti uguali".

Molto deluso anche Andrea Iannone, che aveva il potenziale per centrare un miglior piazzamento: "Mi dispiace per come sia andata la gara, perché credo che anche oggi avevamo una grande moto. Difficile controllare la situazione con queste condizioni. Ho cercato di risparmiare la gomma all'inizio, infatti le altre Ducati hanno avuto problemi prima di me e io sono stato in testa fino a pochi giri dal termine. Non potevamo sapere che sarebbe finita così. A un certo punto pensavo che la gomma scoppiasse, avevo davvero paura. Comunque ora ho un ottimo feeling con la moto e mi sento davvero bene anche con me stesso". Il peggiore dei ducatisti è ancora una volta Andrea Dovizioso, che è stato bloccato dalla gomma a metà gara: "Peccato perché eravamo competitivi fino a quel momento e potevamo portare a casa punti importanti. Secondo me c'è troppa differenza tra rain morbida e dura".

TAGS:
MotoGP
Brno
Yamaha
Honda
Ducati
Lorenzo
Rossi
Marquez

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X