TGCOM24
LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI
logo

SportMediaset

MotGP, Rossi: "Non sono al massimo, l'obiettivo è il podio"

Vinales punta forte sulla gara di casa: "Sarebbe un sogno vincere davanti ai miei tifosi"

MotGP, Rossi: "Non sono al massimo, l'obiettivo è il podio"

Si è svolta al Montmelò la conferenza stampa dei piloti in vista del Gran Premio della Catalogna, settima prova del Motomondiale. Ancora non al meglio Rossi, che comunque cercherà di lottare per le posizioni che contano: "So che dovrò soffrire, ma spero che le cose andranno meglio rispetto alla settimana scorsa". Il favorito resta Vinales: "Mi sento molto bene, la moto c’è e sarebbe fantastico vincere a casa, ma ci sarà da lottare".

Valentino Rossi torna a parlare alla vigilia del Gran Premio di Catalogna, settima prova del Motomondiale: "Non sono ancora al 100%, ma ogni giorno che passa sento di stare meglio. L’obiettivo è quello di ritornare sul podio, ma non sarà semplice, anche se su questa pista ho sempre fatto bene".

Molto carico il leader del mondiale, Maverick Vinales, che vuole continuare ad incrementare il vantaggio sui suoi inseguitori: "Sto molto bene, il tracciato mi piace moltissimo e sarebbe un sogno vincere davanti a tutti i miei tifosi".

Anche Andrea Dovizioso, galvanizzato dal successo della settimana scorsa, tenterà di fare bene a Montmelò, anche se questa pista non è una delle favorite per la sua Ducati: "Nei test qui non siamo stati molto soddisfatti, sarà un grosso punto di domanda come si comporterà la moto su questo tracciato, ma spero di essere competitivo e lottare con i migliori".

Occhi puntati anche su Marquez, chiamato a riscattarsi nel Gran Premio di casa dopo gli ultimi deludenti risultati: "Sono sempre felice di correre su questo circuito, dove mi trovo molto bene. Spero che la moto sia performante, perché voglio lottare per la vittoria e darò tutto me stesso per riuscirci".

Una grossa incognita sarà il tracciato: dopo il tragico incidente dello scorso anno che è costato la vita a Luis Salom, infatti, si è deciso di utilizzare la versione del circuito usata in Formula 1, che presenta una chicane nella parte finale del percorso. Questa modifica non cambia i piani di Rossi: "Non ci sarà una grande differenza, anche se la cosa peggiore è che si cambia asfalto quando si esce dalla chicane, ma ciò non dovrebbe creare grossi problemi".

TAGS:
Motogp
Rossi
Yamaha
Marquez
Catalogna
Honda

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X