Marquez contro Le Iene: "Umiliante e ridicolo"

Il campione spagnolo della MotoGP denuncia gli inviati Stefano Corti e Alessandro Onnis, che si rivolgono agli avvocati

Le Iene

Finirà in tribunale il diverbio che ha visto protagonisti venerdì pomeriggio Marc Marquez e gli inviati de "Le Iene" Stefano Corti e Alessandro Onnis, arrivati fino a Cervera, città natale del pilota della MotoGP, per consegnargli la "Coppa di Minchia". Il 22enne campione spagnolo, infatti, ha presentato denuncia contro i due giornalisti e lo ha annunciato attraverso un comunicato stampa. "E' stato umiliante e ridicolo" l'accusa di Marquez.

IL COMUNICATO DI MARC MARQUEZ

"Ieri ci sono stati alcuni sfortunati eventi a Cervera. Un gruppo di persone si è presentato davanti alla casa del pilota e ha rivolto una serie di insulti, con determinate azioni umilianti e ridicole verso il pilota e arrivando anche a spingere e aggredire i suoi parenti più stretti. Data la gravità dell'azione, questi atti sono stati denunciati e seguiranno il normale svolgimento di un procedimento penale nei confronti di tali persone. Il rappresentante del pilota, Emilio Alzamora, date le circostanze, riportando i fatti chiede 'le azioni di questo tipo non si ripetano oltre al meritato rispetto sia a Marc e alla sua famiglia'".

LE IENE: "DENUNCIAMO I MARQUEZ"

LE IENE: "DENUNCIAMO I MARQUEZ"

La redazione de "Le Iene" ha emesso un comunicato in risposta a quello dell'entourage di Marquez. "Oggi, sabato 31 ottobre, gli inviati de “Le Iene” Stefano Corti e Alessandro Onnis hanno dato mandato ai loro avvocati per denunciare Marc Marquez e i suoi familiari per aggressione, lesioni, calunnia e rapina".

TAGS:
Motogp
Marquez
Rossi
Le iene
Denuncia

Argomenti Correlati

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X