SportMediaset

Calcio a tifosa, sospesa la causa contro Rossi

Il giudice ha spiegato che la donna colpita nel paddock di Valencia non avrebbe motivato il reato in cui sarebbe incorso Valentino

Rossi (LaPresse)

Sospesa la causa aperta contro Valentino Rossi per l'incidente nel paddock in occasione del Gp di Valencia. Il tribunale di Requena, in Spagna, ha sottolineato infatti che la donna che aveva denunciato il pilota non ha specificato, nella sua lettera di accuse, il reato in cui sarebbe incorso Rossi. La donna era stata spinta da Valentino che, alla guida di un motorino, si era fatto largo tra la folla assiepata nel paddock.

Il tribunale spagnolo ha deciso di sospendere la causa, in quanto la donna non avrebbe specificato se avesse ricevuto calci, spinte, né le parole che Rossi avrebbe pronunciato contro di lei. La denunciante si sarebbe limitata a scrivere che il pilota avrebbe usato, genericamente, le cattive maniere al punto, avrebbe dichiarato, da lasciarle un livido sulla gamba. Per questo motivo la donna avrebbe deciso di citare Valentino.

TAGS:
Valentino Rossi
MotoGp
Motomondiale

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X