MotoGP, test Losail: Ducati in testa, cade Rossi

Nella prima giornata di prove in Qatar è Iannone a far registrare il miglior tempo, seguito dal compagno di squadra Dovizioso. Caduta senza conseguenze per Valentino, che chiude ottavo

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

MotoGP, test Losail: Ducati in testa, cade Rossi

La prima giornata di test MotoGP a Losail sorride alle Ducati, sono infatti le due moto di Borgo Panigale a dominare. Miglior tempo per Andrea Iannone che gira in 1'55"265, seguito dal compagno di squadra Andrea Dovizioso, staccato di solo un decimo. Terzo cronometraggio per il campione del mondo Marc Marquez, solo ottavo Valentino Rossi su Yamaha, che cade ma senza conseguenze. Sesto posto per Jorge Lorenzo, preceduto da Pedrosa (Honda).

IngrandisciDisattiva slideshow
Foto 1

IPP

Foto 2

IPP

Foto 3

IPP

Foto 4

IPP

Foto 5

IPP

Foto 6

IPP

Foto 7

IPP

Foto 8

IPP

Foto 9

IPP

Foto 10

IPP

Foto 11

IPP

Foto 12

IPP

Foto 13

IPP

Foto 14

IPP

Foto 15

IPP

Foto 16

IPP

Foto 17

IPP

Foto 18

IPP

Foto 19

IPP

Foto 20

IPP

Foto 21

IPP

Foto 22

IPP

Foto 23

IPP

Foto 24

IPP

Foto 25

IPP

Foto 26

IPP

Foto 27

IPP

Foto 28

IPP

Foto 29

IPP

Foto 30

IPP

Foto 31

IPP

Foto 32

IPP

    Hanno preso il via oggi, sul circuito di Losail in Qatar gli ultimi tre giorni di test MotoGP prima dell'inizio ufficiale del Mondiale. C'era grande attesa per la sfida tra le Honda e le Yamaha ma a sorpresa a brillare sono state le Ducati. Andrea Iannone, infatti, ha ottenuto il miglior tempo, avvicinando addirittura il record della pista di Stoner del 2008. L'abruzzese ha girato in 1'55"265, un decimo più veloce del suo compagno di squadra Andrea Dovizioso. Terzo cronometraggio per la Honda del campione del mondo, Marc Marquez, seguito da Aleix Espargaro (Suzuki) e dall'altra Honda di Dani Pedrosa.

    Piccola disavventura per Valentino Rossi, per il Dottore i test sono iniziati con una caduta alla curva 8, fortunatamente senza conseguenze, poi per il pesarese nei 48 giri portati a termine è arrivato solo l'ottavo posto finale. In generale per le Yamaha non è stata una grande giornata, anche Jorge Lorenzo ha dovuto accontentarsi del quinto crono, con un distacco di 5 decimi dalle Ducati.

    TAGS:
    MotoGP
    Ducati
    Iannone
    Dovizioso
    Valentino Rossi
    Marquez
    Yamha
    Honda
    Test
    Qatar

    Invia un commento

    Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

    Registrazione Login X

    Invia commento

    Ciao

    Esci Disclaimer

    I vostri messaggi

    Regole per i commenti

    I commenti in questa pagina vengono controllati

    Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


    In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

    - Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

    - Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

    - Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

    - Più in generale violino i diritti di terzi

    - Promuovano attività illegali

    - Promuovano prodotti o servizi commerciali

    X