MotoGP, Rossi: "Stagione buona, voglio il secondo posto"

A Valencia Valentino vuole i punti per chiudere il campionato alle spalle di Marquez: "Speravo di essere a questo punto"

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Rossi e Marquez, foto Afp

Valentino Rossi è pronto per affrontare l'ultima fatica della stagione 2014 di MotoGP: a Valencia in palio c'è ancora il secondo posto nel Mondiale. "Sinceramente speravo di essere a questo punto all'inizio della stagione". Il centauro della Yamaha, due successi nel 2014, ha aggiunto: "Sì, per me è stata una stagione molto buona. Era molto importante per me per capire se continuare o fermarmi. Mi sono divertito molto, grandi bagarre, ottime gare".

Sulla gara di Valencia ha aggiunto: "Questa gara è molto importante per il secondo posto in campionato che comunque è sempre un risultato positivo. Devo essere concentrato sul weekend perché non è una pista su cui mi trovo molto bene". Rossi ha parlato poi del campionato 2015: "Penso che l'anno prossimo potrò migliorare e anche il team, con Silvano Galbusera che avrà un anno intero di esperienza visto che prima di quest'anno non aveva mai lavorato a questo livello. Ora ci conosciamo meglio e possiamo fare di più. Ovvio che cresceranno anche gli altri, sia Jorge, sia Marc, che ha vinto 12 gare quest'anno, 10 in più di me".

Il 2015 è lontano ma non così tanto: infatti già da lunedì ci saranno i test con le nuove moto, sempre a Valencia. "I test? Per me sono i peggiori della stagione perchè domenica sera ci sono le feste, il campionato è finito, cercare di trovare la concentrazione il giorno dopo l'ultima gara del campionato non è facile. Ma siamo dei professionisti e daremo il massimo", ha concluso Valentino.

GLI ALTRI PILOTI

Marc Marquez potrà divertirsi nell'ultima gara di Valencia visto che ha già festeggiato il titolo di campione del mondo: "L'anno scorso qui la situazione era diversa, il weekend era decisivo per il titolo. Posso godermi l'ultima gara della stagione davanti ai tifosi. Cercherò di divertirmi anche se vorremmo chiudere con una vittoria. Il record della 13esima vittoria è una motivazione ma so che Pedrosa e i piloti Yamaha saranno grandi avversari perchè sono in lotta per il secondo posto della classifica".

Jorge Lorenzo darà battaglia per contendere al compagno in Yamaha Valentino Rossi il secondo posto nel campionato: "Sono molto orgoglioso della mia seconda parte di stagione. A Sepang e in Australia abbiamo avuto qualche problema, siamo arrivati vicini a vincere, ma non abbastanza. Proveremo a vincere, anche se non sarà facile. Devo dire che comunque la forma è buona e la moto è molto performante. Comunque la seconda parte di stagione è stata davvero ottima. Eravamo lontani da Valentino e Marc ma siamo riusciti a risalire e a ridurre molto il gap. Dobbiamo mantenere la concentrazione per provare a centrare il risultato della seconda posizione nel campionato".

Nell'ultima gara del 2014 si rivede Randy De Puniet, il pilota francese che farà debuttare la Suzuki: "Sono molto contento di essere qua dopo un anno intero fuori. Voglio divertirmi e fare del mio meglio in questo primo weekend con la Suzuki. Potrebbe essere la mia ultima gara in MotoGP e darò il massimo per divertirmi e fare il bene del team. E' stato difficile stare a casa e guardare i ragazzi battagliare in pista. Per quanto riguarda la Suzuki penso che abbiamo fatto un buon lavoro durante i test nell'arco dell'anno. Futuro? Avrei voluto restare in MotoGP con Suzuki il prossimo anno ma hanno fatto scelte diverse e così potrei decidere di stare con questa marca ma in Superbike".

TAGS:
Rossi
MotoGP
Valencia
Marquez
Lorenzo

I VOSTRI COMMENTI

DocDocAvanti - 08/11/14

Stoner era così magico, ma così magico.... che ha fatto PUFF ed é sparito... per sempre!
Un vero mago del motociclismo, nessuno prima di lui é riuscito a sparire in così poco tempo.

segnala un abuso

abaddon - 07/11/14

il grande? CASEY STONER,IL MAGNIFICO,IL MAGICO, STONER

segnala un abuso

nandop6 - 07/11/14

Qualche antirossista dovrebbe andare a leggere quello che hanno detto di Rossi nella conferenza fatta ieri i suoi rivali in pista.

segnala un abuso

stilix - 06/11/14

Certo che "Nemo propheta in patria", abbiamo piloti stranieri (MM, JL etc) che lodano Vale e quà abbiamo un sacco di gente che lo denigra. Leggetevi qualche articolo nel quale MM dice che vorrebbe diventare come Vale.
Rossi Forever

segnala un abuso

danyam65 - 06/11/14

Forza Vale!!!

segnala un abuso