MotoGP, Rossi preoccupato: "Sono un secondo più lento"

"Speriamo di sistemare la moto alla svelta, con la pioggia perdiamo un po' in accelerazione"

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Rossi (Afp), Foto AFP

La pioggia ha rovinato i piani di tutto a Brno, a partire da Valentino Rossi. "Speriamo di sistemare la moto alla svelta perché abbiamo perso una sessione e dovremo avere le idee chiare su cosa fare in caso di situazione bagnata. Con la pioggia perdiamo un po' in accelerazione. Il problema è che, anche se sono terzo, i miei avversari sono un secondo più veloci. Sarà dura", ha ammesos il pilota della Yamaha.

"Al mattino abbiamo girato con gomme e setting da asciutto, a sfortunatamente nel pomeriggio è arrivata la pioggia. E' un vero peccato perché avevamo da provare alcune soluzioni per migliorare il setup, anche se sono comunque riuscito a fare qualche giro con il bagnato. La prima impressione non è stata male, ma dobbiamo migliorare", ha aggiunto. Nessun problema per Marc Marquez, che ha iniziato il lavoro per mettere in bacheca l'undicesima vittoria stagionale. "Sono felice di come sono andate le prove, soprattutto visto che il tracciato è cambiato molto rispetto alle prove che avevamo fatto qui nei test di qualche settimana fa. Abbiamo adattato il setup alle condizioni, anche se non sono ancora del tutto soddisfatto. Con il bagnato, soprattutto all'inizio, ho girato con costanza e mi sono sentito a mio agio. Vedremo che tempo ci sarà e se riusciremo a fare delle buone qualifiche", la parole dello spagnolo. A centrare il miglior tempo della seconda sessione è stato il ducatista Andrea Iannone, l’unico insieme a Hector Barbera a girare sull’asciutto: “Siamo stati veloci anche sul bagnato e per questo siamo soddisfatti - ha commentato il 25enne pilota abruzzese - . La moto sta migliorando, soffro ancora un po’ perché avrei bisogno di essere più veloce in curva. Ora speriamo di continuare così, ho voglia di tornare sul podio”.

TAGS:
MotoGP
Valentino Rossi
Brno
Yamaha

I VOSTRI COMMENTI

robi440 - 16/08/14

Parole di Agostini,che ha avuto il piacere di provare le moto attuali e conferma un po' il mio pensiero : " se le guidi all' ottanta per cento...con l'elettronica ecc. ecc. ,sono un po' piu' facili o uguali da guidare che quelle dei miei tempi...ma se le guidi al cento per cento...diventa difficile e li' subentra il pilota. "

segnala un abuso

nandop6 - 16/08/14

Dichiarazioni di Lorenzo. Anche lui lamentone??????
Penso che la nostra competitività, al momento, dipenda molto dai circuiti mentre la Honda è più completa, può vincere su tutte le piste”.

segnala un abuso

nandop6 - 16/08/14

Manciui
Sono tifosissimo di Rossi ma bisogna ammettere che Marquez oggi è il più forte, si merita tutti gli elogi come se li meritava Rossi quando era al top per cui concordo con robi440.

segnala un abuso

Multidesmo - 16/08/14

Ma quale elettronica....il trac.contr sta nel polso dei piloti Honda. E se a dirlo è Nakamoto possiamo stare tranquilli che è proprio così...

segnala un abuso

robi440 - 15/08/14

In parte capisco chi vorrebbe togliere l'elettronica dalle moto...ma siamo in motogp,da sempre il TOP...le moto piu' potenti e evolute...sono l'evoluzione delle moto di Agostini e gli altri dopo di lui...ed è giusto cosi' senza correremo ancora con quelle moto li' tutt'ora. Se volete un campionato "di sportellate" c'è la SBK...se volete vedere i prototipi ,le moto piu' veloci .. c'è la motogp. Cmq il pilota fa', sempre, la differenza .

segnala un abuso

danyam65 - 15/08/14

è vero Marquez le lodi le marita tutte, ma nessuno dei suoi avversari merita gli insulti....
Per amor di cronaca il titolo qui sopra riporta una riflessione che non mi sembra di aver ascoltato nell'intervista di Vale che anzi ha dichiarato come, tutto sommato, anche dalle prove del pomeriggio si può ricavare qualche buona informazione....

segnala un abuso

robi440 - 15/08/14

Se i suoi tifosi vanno di questo passo ...Rossi il prox anno...ne avra' 41 ! :) Godiamoci questo Marquez...e non ve la prendete per qualche elogio esagerato dei giornalisti...è il loro mestiere...lo facevano anche con Valentino.
ln questo momento,Marquez se li merita tutti..anche quelli esagerati...sta' facendo cose fantastiche...è il suo momento!

segnala un abuso

ridge77 - 15/08/14

Ma vi siete chiesti questo come fa già dal venerdì nella prima sessione di prove a scendere in pista e fare subito il
Tempo?? Mi sembra molto strano..e invece gli altri impiegano anche due giorni..sicuramente può essere bravura ma mi sembra molto strano troppe coincidenze..torniamo hai carburatori e zero elettronica..solo così si può vedere chi è veramente un fenomeno, la vedo molto bianca.

segnala un abuso