MotoGP, Rossi: "Giornata difficile, non c'è storia con Marquez e Honda"

"Non sono ancora riuscito a trovare il giusto bilanciamento, sarà da fare"

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Valentino Rossi

E' un Valentino Rossi preoccupato quello che commenta la prima, difficile, giornata di prove sulla pista di Termas de Rio Hondo. "E' stata una giornata difficile. Le condizioni non erano fantastiche e abbiamo faticato molto con le gomme, specialmente la posteriore. Nel pomeriggio è andata un pochino meglio e abbiamo lavorato bene, ma non sono ancora riuscito a trovare il giusto bilanciamento, quindi ci sarà da fare", ha detto il pesarese.

"Dovremo concentrarci sul riuscire a far lavorare la gomma dura visto che dopo pochi giri scivola parecchio. Speriamo che le condizioni della pista migliorino, ma dovremo anche migliorare il setup della moto", ha aggiunto. Anche Marquez ha le sue colpe... "Il nostro problema sono le Honda che sono troppo veloci per tutti, ma soprattutto Marquez. Marc è molto bravo e in questo momento le Honda ufficiali sono le moto migliori in assoluto. Poi ha dato un secondo al suo compagno di squadra, quindi, tanto di cappello. Le Honda sembrano sfruttare meglio le gomme, cosa che noi non riusciamo a fare. Non dico che c'è un rischio gara come quello dello scorso anno in Australia, ma dovremo necessariamente rallentare se vorremo finire la corsa e questo chiude un po' le nostre possibilità. Sinceramente penso di poter fare meglio, ma non so cosa aspettarmi dalla gara, mi dispiace solo prendere così tanto dalle Honda, perché così non c'è proprio storia, mi piacerebbe essere più vicino. Sarà un week end difficile".

Chi se la ride è proprio Marc Marquez, anche se lui mette le mani avanti. "Abbiamo fatto un giro buono, ma ancora manca tantissimo. L'importante è che nel pomeriggio la pista era migliore e mi sono sentito meglio sulla moto. Alla mattina ho solo girato perché non volevo usare altre gomme, ma nel pomeriggio ho provato la morbida, le dura e fatto un giro veloce. La classifica non si deve guardare molto perché durante il weekend sarà diversa, nelle libere 3 saranno tutti più veloci", il commento dello spagnolo.

Nonostante un motore della sua Ducati andato in fumo, Andrea Dovizioso è invece soddisfatto e ottimista. "Il distacco è ampio ma ci può stare, anche perché ho girato poco per il problema alla moto. Oltretutto non sono riuscito a usare la gomma dura e la morbida era troppo... morbida. Speriamo che la pista migliori perché siamo tutti al limite e perché così si rischia di non finire la gara con le gomme. Però sono contento, ho fatto un buon tempo", le parole del forlivese.

TAGS:
MotoGP
Argentina
Marquez
Pedrosa
Rossi
Dovizioso

I VOSTRI COMMENTI

meteor02 - 26/04/14

fine fp3
1MARQUEZ M.Repsol Honda Team1:39.171
2PEDROSA D.Repsol Honda Team 0.159
3ROSSI V.Movistar Yamaha MotoGP 0.287
4ESPARGARO A.NGM Forward Racing 0.402
5DOVIZIOSO A.Ducati Team 0.586
6BRADL S.LCR Honda MotoGP 0.600
7LORENZO J.Movistar Yamaha MotoGP 0.611
8IANNONE A.Pramac Racing 0.879
8 piloti in 1 sec

segnala un abuso

maxeem - 26/04/14

dal 2009 le gomme sono uguali per tutti divise in set e consegnate per estrazione ai piloti. se la honda sfrutta meglio le gomme vuol dire che hanno lavorato meglio...

segnala un abuso

maxeem - 26/04/14

a rossi meglio che te stai zitto ogni stagione dal 2009 senza vittorie ti vale un mondiale in meno pilota fasullo e sopravvalutato "forte coi deboli e debole coi forti"!!!

segnala un abuso

danyam65 - 26/04/14

Marquez è bravissimo e la Honda è un passo avanti alle altre moto. Questa è la realtà, è quello che penso io ed è quello che ha dichiarato Valentino. Rispondere cortesemente alle domande, analizzando la situazione con onestà e obbiettività non vuol dire certo accampare scuse, ma solo non nascondersi dietro a un dito , prendere coscienza dei fatti e dedicarsi anima e corpo al lavoro!!!

Rossi è un grande sempre e per sempre!

segnala un abuso

stomark - 26/04/14

magicviper
Per fare certe cose ci vuole manico , solo Stoner guidava cosi, Marc però sta su un'altro pianeta.
EMOZIONANTE DA LACRIMEEEE

segnala un abuso

stomark - 26/04/14

statecollegati
Il grande vantaggio della honda si chiama MARC MARQUEZ FENOMENO N1 DETTO ANCHE L'ALIENO.
Tutto il resto chiacchiere da bar e scuse su scuse.
Cmq dai non'e' detto capace che oggi il tuo canarino fa la pole.

segnala un abuso

meteor02 - 26/04/14

la realtà è che honda è da sempre la miglior moto in pista, con le maggiori risorse del mondo motoristico e nn ha dominato ininterrottamente dall 1994 solo perche si è lasciata sfuggire rossi convinta che bastasse avere un mezzo superiore per vincere ora ha fatto tesoro dell errore del passato e mettendo un mostro come marq su una moto uff si è garantita qualche anno di dominio assoluto.
ricordiamoci che adesso è marq l'alieno col sec nel polso e cosi sara per varie stagioni...

segnala un abuso