MotoGP: Marc Marquez centra la pole a Sepang

Miglior qualifica per Rossi, 2° davanti con Crutchlow. Lorenzo è 4° in seconda fila con Pedrosa e Bautista

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

MATTEO CAPPELLA

Marquez foto MotoGP.com

In condizioni di aderenza critica, tra l'asciutto e il bagnato in qualche curva, Marc Marquez firma il nuovo giro record in 2:00.011 di Sepang, conquistando la sua ottava pole in MotoGP. Rossi è 2° (Yamaha, +0.325) sfruttando la scia di Dovizioso (8°, Ducati, +1.624). Crutchlow chiude 3° (Yamaha, +0.348) e precede Lorenzo (Yamaha, +0.567), poi le Honda di Pedrosa (+0.681) e Bautista. Iannone (Ducati) 10° davanti a Hayden (Ducati, +2.889).

Qualifica malese che si apre con l'asfalto umido e viscido. Quello che porta i big del Motomondiale a rischiare, anche quando è palese che sulle uova bisogna guidare. Difficile tirare e stare in pista con le slick, perché se una curva è asciutta, la successiva non è detto che lo sia. Squisita caratteristica ben nota del pistone malese, che rende tutto più complicato per i piloti, ma allo stesso divertente per chi guarda dal divano. Uno show che si accende negli ultimi minuti, quando Lorenzo e Marquez capiscono che il tempo sta per scadere e il tracciato è quasi del tutto asciutto (almeno in traiettoria), grazie al caldo torrido.

Jorge quindi prova a spingere, anticipando tutti, ma finendo lungo e vanificando la gomma buona. Tornando poi subito al box per il cambio, mentre in pista lo imita Marc, che si aggrappa ai freni e fa 200 metri di traverso prima di finire dritto. Bravo e fortunato a restare in piedi, nonché a girare appena-appena prima della sabbia. Un limite di aderenza ancora precario che dunque impensierisce il rider di Yamaha, mentre non sembra scalfire il morale del rookie di Honda.

Intanto tutti forzano, sono gli ultimi secondi, e Rossi è incollato al codino di Dovizioso ma non può aspettare. In carena, Valentino prende una scia generosissima e in staccata infila la Ducati come se fosse il GP. Tenendo più o meno la linea ideale, i due arrivano in tandem al traguardo, con la bandiera a scacchi che sventola e gli assegna rispettivamente il 2° e l'ottavo tempo. Detto che sarebbe stata una pole per il numero 46, se Marquez non avesse fatto il suo "solito" giro matto. Strepitosamente scriteriato e maledettamente efficace. Un colpo decisivo per portarsi a casa questa pole spettacolare, che non sembra ammettere repliche nemmeno in gara.

DITE LA VOSTRA

MotoGP, solo Marquez davanti a Rossi in qualifica: Vale riuscirà a batterlo in gara?

TAGS:
MotoGP
Motomondiale
Ducati
Yamaha
Honda
Valentino Rossi
Jorge Lorenzo
Nicky Hayden
Andrea Dovizioso
Dani Pedrosa
Marc Marquez
Andrea Iannone
Cal Crutchlow
Stefan Bradl
CRT
ART
FTR
FTR Kawasaki
Sepang

I VOSTRI COMMENTI

Ducati4ever - 12/10/13

E resiste il tempo di Casey. Il famoso 1.59 dei test pre 2012. Mi dispiace per Bradl, però se tornasse Casey, anche solo per Phillip Island.... Sarebbe fantastico

segnala un abuso

nitrodono - 12/10/13

Ragazzi scia o no Rossi riesce a fare dei giri molto veloci piu' o meno come i primi della classe!!!Il mio dubbio e' se in una pista molto impegnativa come Sepang domani riuscira' ad essere costante per tutta la gara come invece penso lo saranno Marquez e Lorenzo...!!!Diciamo i miei 2 dubbi sono la costanza di Vale in gara ed il tempo che potrebbe riservare anche alcuni acquazzoni...!!!!E poi attenti a Marq perche' prima o poi dovra' anche pensare al mondiale e magari non sara' cosi' combattivo!

segnala un abuso

nandop6 - 12/10/13

Forse sul bagnato qualche possibilità di combattere con i migliori Rossi ce l'ha ma sull'asciutto non credo.
Sul fatto della scia di Dovizioso Rossi ha già risposto, ha guadagnato e ha perso, risultato invariato anche senza Dovi non capisco tutte queste discussioni. Queste sono state prove anomale, io non mi esalterei sul secondo posto di Rossi però spero sempre che faccia bene.

segnala un abuso

aldoz8 - 12/10/13

Quella scia gli ha dato 1 o 2 decimi e quella staccata glieli ha tolti. Basta avere gli occhi e almeno 1 neurone che funziona.. tutto il resto sono le solite stupidaggini che qualche ragazzino triste scrive in un blog per un bisogno fisico. Grande Valentino, ora serve una svolta in gara.

segnala un abuso

Zorroto - 12/10/13

rossi era allultimo giro prente la scia a dovi lo passa e arriva secondo a 0 325 dovi arriva 8 a 1..624 secondo voi doveva restare dietro per farvi piacere .come mai non criticate la moto2 non ci sono piloti italiani ai primi posti ?

segnala un abuso

Cristi Mc Bacon - 12/10/13

Cari Anti-Rossisti, il piatto è servito. Scia o non scia... erano tutti in scia, Marquez compreso. Bravo Valentino secondo! Diamo a Valentino quel che si merita. E domani vediamo se fisicamente regge al duo Marquez-Lorenzo. Forza Valeeeeeeeeee!!!

segnala un abuso

lombalgico - 12/10/13

Meda diceva: "ero certo e stra certo che la manovra del sorpasso gli avesse fatto perdere tempo" più dopo il sorpasso dovizioso si è attaccato a Rossi . Ma quale vantaggio , la Ducati ostacola!

segnala un abuso

spider-man - 12/10/13

Ah ah ah ah!!!!….con la differenza che Barbera, si ferma a bordo pista per aspettare il “gancio”, mentre il CAMPIONISSIMO che stava girando a 1.5 sec. Più veloce del Dovi, lo ha raggiunto quando si trovavano nel rettilineo e ne ha preso la scia, danneggiandolo in entrata in curva…..cosa doveva fare?….mollare per non far gonfiare il fegato ad alcuni antiROSSI????????……..AH AH AH AH!!!!!!!!!!!!

segnala un abuso

curricurri64 - 12/10/13

diamo a cesare quel che è di cesare.
rossi avrebbe fatto secondo anche senza il dovi.
le ducati sono 3 anni che vanno più piano delle jap,dopo la cura rossi.
sicuramente un vantaggio lo ha dato,ma nn così alto da alterare la posizione.
vuol onorare il sic,ci proverà.
se nn crolla fisicamente ci sono buone possibilità di vittoria.

segnala un abuso

grandecaseypducati - 12/10/13

si in effetti ho notatato anche io che nell'ultimo tratto del giro veloce rossi ha gradito molto la scia della d16 (che di motore non è seconda a nessuno ),però se lo fa lui è una bella genialata che ci stà,se lo fa barberà è un succhiascie ......che ci volete fare è cosi e basta.

segnala un abuso