Valentino Rossi: "Un turno quasi buttato"

Il Dottore non è ottimista: "Abbiamo tanti problemi tecnici da risolvere"

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Settimo e staccato di 9 decimi. Così Valentino Rossi nelle libere di Aragon: "Un po' di problemi tecnici sulla prima moto: freni, vibrazioni e mai il feeling giusto. Abbiamo cercato di risolvere, ma non ci siamo riusciti. Con l'altra M1 invece abbiamo visto che il passo è difficile, perché dopo pochi giri la moto inizia a muoversi tanto. Un turno quasi buttato, ma posso andare più forte di così. Nei test c'era meno grip e le Honda vanno forte".

Il campione di Tavullia entra nel dettaglio: "Ho avuto problemi al freno, con la leva che vibrava molto e forse qualcosa non andava nemmeno sul freno motore. Non siamo riusciti a risolverli... Qui siamo in difficoltà. Anche perché ho girato con la morbida e ho visto che dopo pochi giri la moto diventa difficile da guidare e si muove tanto. C'era più aderenza nei test perché avevano corso le macchine e la temparatura era migliore. Si riusciva ad andare forte, mentre ora le Honda riescono a tenere il passo molto meglio di noi. Siamo in difficoltà con le gomme, quindi dobbiamo migliorare e provare ad essere più veloci".

Nella successiva conferenza, Rossi ha puntualizzato: "Non ho dato il 100% nel giro secco per via dei problemi, ma anche perché la posteriore si scalda molto e la moto è difficile da controllare. Normalmente nel passato con problemi del genere mettevi la dura dietro, ma ora non si può usare... è troppo dura! Quindi devi arrangiarti con la morbida. Qui c'è la mescola media e la extra hard, ma purtroppo non hanno portato la hard. Soffriamo se non troviamo il grip per fare le curve forte. Oggi eravamo un po' in crisi. Ho avuto problemi con il sistema idraulico del freno davanti, per questo vibrava la leva. Jorge è un po' più veloce di me, ma anche lui nel pomeriggio ha avuto un calo".

Valentino quindi si sforza di vedere il bicchiere mezzo pieno: "Adesso il mio obiettivo è andare come lui, ma è dura. Soprattutto dopo qualche giro. Non è una novità, qui è sempre stato così, ma dopo i test speravamo meglio. Per lavorare sulle gomme con Bridgestone ci sono tempi lunghissimi. Una situazione molto politica, forse si proverà qualcosa a fine anno a Valencia... Intanto questa è una pista dove Honda è andata sempre molto bene, la prova sono Bradl e Bautista, ma proveremo ugualmente a batterli. Il quarto posto...? Non sarebbe male!".

DITE LA VOSTRA

MotoGP: ancora tanti problemi tecnici per Rossi. Di chi è la colpa?

TAGS:
Valentino Rossi
M1
Jorge Lorenzo
Yamaha
Aragon

I VOSTRI COMMENTI

macclaude - 28/09/13

La settimana scorsa ho visto Vale,....
mi ha detto che ha i soliti problemi,....che non riescono a risolvere,....confida molto nel prossimo anno,....mi ha detto che non si sente sicuro, sopratutto in frenata,...dove lui con la sua guida aggressiva, fa' la differenza in staccata,....
per poi ripartire,...spera che, insieme a Yamaha, riescano a risolvere il problema,....sembra la solita scusa, ...io sono di Pesaro,...vi scrivo solo perche' anche ieri si è ripresentato il problema,..

segnala un abuso

wall64 - 27/09/13

condivido il pensiero di mamagiri : l'età conta parecchio e fà la differenza..ma contano anche le qualità degli avversari che incontri nel tuo cammino ( puoi vincere mondiali con un mezzo superiore o uguale alla concorrenza, ma senza avversari talentuosi ) oppure, ti capita un mezzo inferiore o uguale, ma con avversari talentuosi...è non vincere!

segnala un abuso

vadopianolorono - 27/09/13

Caro Valentino Rossi, se racconti le fanfaronate ai tecnici della Yamaha come le racconti ai tuoi fans, non puoi pretendere che ti sistemino la moto!!!!

segnala un abuso

danyam65 - 27/09/13

Magnifico Vale, la tua disponibilità e onestà sono incomparabili. Qui ci sono dei VERI SPORTIVI che vorrebbero risposte diverse alle domande che ti pone Paolone, risposte del tipo "problemi? No no nessun problema alla moto sono solo io che non so più guidare anzi non ho mai saputo farlo, ho preso in giro tutti perchè sono un bluff !!"""

segnala un abuso

mamagiri - 27/09/13

Vale, Vale...le tue interviste stanno diventando stantie. Solo problemi di gomme, assetto, grip, cambio.
A 34 anni entra in gioco quel sistema di "autoprotezione" che t'impedisce di dare quel qualcosa in più, tipico dell'incoscienza del ventenne. E' stato così per tutti, anche in altri sport (vedi Schumacher) ed è così anche per te...non ci puoi fare nulla, è la vita. Per cui, basta con queste inteviste: sappiamo tutti che a 20-25 anni, con questa moto, avresti girato almeno 1sec in meno.

segnala un abuso

DexeD77 - 27/09/13

Anonimo scusa ma ogni tanto criticare il proprio idolo no? Dici 3 decimi sono tuoi di testa che sistema il prossimo anno, 1 decimo la moto e 6 dei meccanici che sono obsoleti... E se invece fosse proprio valentino che non é veloce come gli altri? No? Impossibile.. ma cosa sto dicendo, il fenomeno delle 2 ruote non si puo criticare mai

segnala un abuso

Anonimo_000 - 27/09/13

troppi errori ortografici nel messaggio precedente mi scuso.. spero si sia capito il senso.

segnala un abuso