MotoGP, Dovizioso dopo le prove libere: “A Silverstone non sarà lotta a due”

Marquez: “Non ero a mio agio, proverò a ridurre il distacco”. Rossi: “Giornata positiva”

MotoGP, Dovizioso dopo le prove libere: “A Silverstone non sarà lotta a due”

“Non sarà una sfida solo tra me e Marquez”, assicura Andrea Dovizioso, che sulla sua Ducati ha brillato nel primo giorno di prove libere a Silverstone per il GP di Gran Bretagna della MotoGP. “Per la prima volta non ero a mio agio, vedremo se riuscirò a ridurre il distacco”, gli fa eco lo spagnolo della Honda. Per Valentino Rossi: “Un primo giorno positivo”. Jorge Lorenzo: “Contento del lavoro fattoi”.

“È stato un primo giorno positivo - ha spiegato Valentino Rossi, bene nella mattinata con la sua Yamaha - questo circuito si adatta alla mia moto. Siamo partiti forti già la mattina, nel pomeriggio ho provato qualcosa in più sull’elettronica. Ho avuto un buon ritmo, qualche problema nel giro veloce, ma l’importante è stare nei primi dieci. A Silverstone c’è un grip leggermente migliore, ma non sono stati fatti grandi progressi. In alcune zone la pista è addirittura peggiorata”.

A mettersi in grande evidenza è stato Andrea Dovizioso, che con la sua Ducati ha fatto registrare il miglior tempo del pomeriggio: “Siamo su una pista da ristudiare, peggiorata rispetto allo scorso anno, ma abbiamo una buona velocità. Un peccato che Silverstone sia in queste condizioni. Dobbiamo cercare la linea giusta per evitare le buche, anche il meteo in questo momento resta una forte incognita. Oggi siamo partiti bene, domani avremo modo di migliorare. Non sarà un duello tra me e Marquez, ci sono sicuramente anche Vinales e Crutchlow”.

Vede il bicchiere mezzo pieno Jorge Lorenzo sulla Ducati: “Sono contento del lavoro che abbiamo fatto oggi - spiega - già nel pomeriggio la prestazione era migliorata rispetto alla mattina. Continuando così credo che domani potremo ulteriormente abbassare i tempi e fare bene lottando anche per le prime posizioni. Il tracciato ha più buche di prima, anche per questo non abbiamo girato con i tempi migliori”. Non ha saputo stupire invece la Honda di Marc Marquez: “Per la prima volta non eravamo pienamente a nostro agio, né io né la moto, ma sono contento perché già nel pomeriggio le cose andavano meglio e siamo stati bravi nel trovare le modifiche giuste per poter migliorare. Vedremo se riusciremo a limare i decimi di ritardo rispetto a Dovizioso e Vinales. L’asfalto a Silverstone sarebbe sicuramente da rivedere, ma siamo tutti nella stessa situazione. Ci aspettavamo qualcosa di meglio”.

TAGS:
MotoGP
Silverstone
Rossi
Marquez
Dovizioso
Lorenzo

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X