Moto3 Qatar, Martin vince il primo round

Canet 2° nella volata finale, primo podio per Dalla Porta

Martin, ANSA

Jorge Martin vince il GP del Qatar e conquista il primo round stagionale del mondiale Moto3. Lo spagnolo del team Gresini taglia il traguardo in volata davanti al connazionale Aron Canet al termine di un lungo duello, mentre il terzo posto va a Lorenzo Dalla Porta. Primo podio in carriera per l'italiano del team Leopard, che "vendica" il compagno di squadra Enea Bastianini, caduto mentre battagliava al comando con i due spagnoli.

Martin riparte da dove aveva finito. Il madrileno, trionfatore a Valencia nell'ultima gara della scorsa stagione, si candida di forza al ruolo di protagonista assoluto per questo 2018 e lo fa con una gara praticamente perfetta, dominata fin dalle primissime curve. Le schermaglie con Canet, l'unico in grado di tenere il suo passo nei 20 giri di Losail, lo infastidiscono appena e la volata finale lo premia consegnandogli i primi 25 punti stagionali.

Un grande sorriso anche per Dalla Porta, che dopo un'annata vissuta nelle retrovie a bordo della Mahindra si toglie la soddisfazione del primo podio in carriera al debutto con il team Leopard. Una gioia arrivata al termine di una lunghissima battaglia con un gruppone di piloti e che regala alla squadra tedesca una piccola rivincita dopo aver perso Enea Bastianini, scivolato dopo 7 giri mentre era in bagarre per il primo posto.

Ai piedi del podio il poleman Niccolò Antonelli, che pareggia il miglior risultato della giovane storia del team Sic58 (4° posto come Suzuki in Giappone nel 2017). Nella top 10 anche Fabio Di Giannantonio (6°) e Andrea Migno (10°).

TAGS:
MotoGP
Moto3
Losail
Qatar

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X