Moto3, GP Giappone: Antonelli, vittoria show. Delusione Fenati

Corsa di soli 13 giri a causa del meteo, il romagnolo la domina. Ascolano penultimo dopo un errore nelle prime fasi

Antonelli (IPP)

Impresa di Niccolò Antonelli sotto il diluvio di Motegi. Il 19enne di Cattolica domina e vince un GP del Giappone sprint per la Moto3, ridotto a soli 13 giri a causa delle avverse condizioni meteo. Il romagnolo bissa il trionfo di Brno comandando dal primo all'ultimo giro. Miguel Oliveira e Jorge Navarro completano il podio. I leader del mondiale Danny Kent ed Enea Bastianini chiudono 6° e 7°. Delusione Romano Fenati: per un errore chiude penultimo.

La domenica dell'ascolano, che partiva dalla pole position, inizia nel peggiore dei modi: già dalla partenza singhiozza e si ritrova decimo al termine del primo giro. Al terzo passaggio, poi, perde l'anteriore a Curva 3 e deve ricostruire da capo la sua corsa. Missione fallita: sotto la bandiera a scacchi infatti precede solo Ana Carrasco.

Intanto davanti a tutti a dare spettacolo è Antonelli, che scappa a inizio gara per poi resistere al ritorno di uno scatenato Oliveira. Sul podio sale anche Navarro, che approfitta nel migliore dei modi di una scivolata di Isaac Viñales, 4° al traguardo. Grande soddisfazione per Zulfahmi Khairuddin, 5°: non chiudeva così in alto dal 2012, anno in cui centrò anche due podi.

Sorride però anche Danny Kent: il 6° posto davanti a Bastianini lo fa salire a 244 nel mondiale, contro i 188 del diretto inseguitore. La giornata nera di Fenati si chiude anche con il sorpasso in classifica da parte di Antonelli, ora quarto a 161 punti, con il marchigiano fermo a 155.

TAGS:
Moto3
GP Giappone
Motegi
Antonelli
Oliveira
Navarro
Fenati
Bastianini
Kent

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X