Moto2 Spagna, trionfo in solitaria di Baldassarri

Sul podio anche Oliveira e Bagnaia, che resta leader del mondiale

Baldassarri, AFP

Lorenzo Baldassarri vince il GP di Spagna e centra il suo primo successo stagionale nel mondiale Moto2, il quarto consecutivo per i colori italiani nella classe di mezzo. Il pilota marchigiano parte dalla pole e domina tutta la gara, regolando la KTM di Miguel Oliveira e beneficiando anche della caduta di Alex Marquez. Terzo gradino del podio per Francesco Bagnaia, che mantiene la leadership della classifica iridata.

Non poteva esserci avvio di stagione migliore per i piloti italiani in Moto2. Dopo le vittorie di Bagnaia a Losail e Austin e il trionfo di Pasini in Argentina, ci pensa Lorenzo Baldassarri a calare il poker, con una gara di cui è stato padrone fin dal semaforo verde. Al Balda il successo mancava dalla gara di Misano del 2016, ma la crescita in questo 2018 è stata eccezionale e il 2° posto nella classifica mondiale è lì a testimoniarlo.

Davanti a lui, con 9 punti di vantaggio, "Pecco" si conferma leader, dopo un ottimo 3° posto difeso con le unghie dagli assalti di Vierge in una gara non semplice per il pilota torinese. In mezzo ai due italiani si piazza Miguel Oliveira, fresco di accordo con il team Tech 3 di MotoGP per il 2019, che dopo la caduta di Marquez deve solo amministrare il 2° posto, senza però mai riuscire ad impensierire Baldassarri.

Piuttosto pesante, in ottica mondiale, lo "zero" del fratellino di Marc, che scivola a 26 punti di distanza dalla vetta e che è ancora a caccia del primo successo stagionale in un 2018 che, teoricamente, dovrebbe proiettare anche lui verso la MotoGP. Quinto posto finale per Mattia Pasini, mentre chiudono lontani gli altri italiani arrivati al traguardo: 12° Corsi e 15° Locatelli. Cadute e ritiri per Manzi, Marini e Fenati.

TAGS:
MotoGP
Moto2
Spagna
Jerez

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X