Moto2 Spagna: trionfa Marquez, out Morbidelli

Prima vittoria in Moto2 per lo spagnolo, sul podio Bagnaia davanti a Oliveira

Marquez, ANSA

Alex Marquez trionfa in solitaria a Jerez e conquista il primo successo in carriera in Moto2. Lo spagnolo approfitta della caduta del leader del mondiale e compagno di team Franco Morbidelli e conquista il gradino più alto del podio davanti a un ottimo Francesco Bagnaia e al portoghese Miguel Oliveira, comunque distaccatissimi al traguardo. Quarto Pasini, quinto Marini. Morbidelli resta primo in classifica a + 11 dallo svizzero Luthi (ottavo).

Si interrompe con una caduta la striscia di tre vittorie consecutive di Franco Morbidelli in Moto2. L'italo-brasiliano parte fortissimo, scappando via assieme al compagno Alex Marquez (che scattava dalla pole) e lo sorpassa a 18 giri dal termine, ma subito dopo commette un'ingenuità e si stende alla curva 9. A quel punto per Marquez la gara si trasforma in una passerella, al termine della quale può festeggiare la prima vittoria in Moto2, a coronamento di un weekend vissuto da assoluto dominatore.

Secondo uno straordinario Francesco "Pecco" Bagnaia (team Sky VR46), che celebra così il primo podio alla quarta gara nella classe di mezzo. Bagnaia migliora il risultato del 2016, quando chiuse terzo in Moto3, e con i 20 punti conquistati risale fino al quinto posto in classifica mondiale.

Terzo Miguel Oliveira della KTM, che torna sul podio dopo il secondo posto dell'Argentina. Rimanda invece l'appuntamento con un podio che gli manca ormai dal 2009 Mattia Pasini (quarto), sorpassato dal portoghese nei giri finali. Quinto un ottimo Luca Marini, undicesimo Lorenzo Baldassarri. Soltanto ottavo lo svizzero Luthi, che resta comunque secondo in classifica alle spalle di Morbidelli e davanti a Oliveira e Marquez.

TAGS:
Moto2
Spagna
Jerez

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X