Moto2 Austria, trionfa Bagnaia su Oliveira

Controsorpasso show del torinese in pista e nel mondiale, ancora un podio per Marini

Moto2 Austria, trionfa Bagnaia su Oliveira

Francesco Bagnaia vince il GP d'Austria e torna in vetta al mondiale Moto2. Il pilota italiano ha trionfato a Spielberg al termine di un duello spettacolare con il rivale per il titolo Miguel Oliveira (ora a - 3), che dopo essere stato a lungo in testa si è dovuto arrendere subendo un sorpasso da brividi proprio all'ultima curva. Terzo posto per un grande Luca Marini, al terzo podio consecutivo dopo Sachsenring e Brno.

Il torinese dello Sky Racing Team VR46 è salito sul gradino più alto del podio nonostante fosse stato vittima di un contatto al via con Quartararo, che gli aveva fatto perdere gli scarichi della KTM del rivale. Solo un piccolo intoppo per Pecco, che a una decina di giri dalla fine è riuscito a completare la lenta ma inesorabile rimonta, innescando un duello spettacolare che fa già venire l'acquolina in bocca in vista delle prossime gare. Alla fine l'ha spuntata Pecco, trovando l'incrocio vincente all'ultima curva come aveva fatto Dovizioso su Marquez nel 2017.

Dopo due gare di digiuno Bagnaia ha così ritrovato una vittoria che lo proietta nuovamente in vetta alla classifica, anche se il vantaggio resta minimo. Splendido podio anche per il suo compagno di team, Luca Marini, che ha confermato gli straordinari progressi delle ultime gare. Il fratellino di Valentino Rossi ha regolato Mattia Pasini e Jorge Navarro, con Alex Marquez che proprio nelle ultime curve si è auto-escluso dalla lotta per il podio con una clamorosa scivolata, la seconda consecutiva dopo Brno.

TAGS:
MotoGP
Moto2
Austria
Spielberg

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X