Lo sponsor: "Stoner deve scusarsi"

Da Singapore parla il partner di Ducati

"Stoner deve chiedere scusa

Al su suo ritorno in pista all'Estoril, Casey Stoner potrebbe ricevere un'accoglienza piuttosto fredda. Sembra infatti che il partner commerciale del team Ducati di MotoGP non abbia gradito la 'vacanza' dell'australiano. E dal paddock della F1 di Singapore, Maurizio Arrivabene, responsabile corse del marchio tabaccaio che sponsorizza anche la Ferrari, commenta: "Mi auguro che Stoner in Portogallo abbia la decenza di chiedere scusa alla squadra".

Lo sponsor avrebbe quindi 'preso male' la scelta di Casey di riposarsi nel pieno della stagione. Soprattutto ricordando che nell'azienda di Borgo Panigale ci sono dipendenti che, soprattutto in tempi di crisi, non si prendono il lusso di stare a casa per un mal di pancia.

Arrivabene ha comunque smentito qualsiasi accordo per portare Valentino Rossi in Ducati, confermando Stoner in sella alla Rossa anche per il 2010.

26 settembre 200913:15

  • Condividi > 
  • Ok Notizie
  • Microsoft Live
  • Delicious
  • Digg
  • Twitter
  • Facebook
  • Google Bookmark
  • Badzu
  • Reddit
  • Technorati
  • Yahoo Bookmark
[an error occurred while processing this directive]