Russia 2018, allarme per il Brasile: Neymar abbandona l'allenamento

L'attaccante della Seleçao è stato accompagnato fuori dal campo, ma le Federazione è ottimista per la gara di venerdì contro la Costa Rica

Allarme Neymar nel Brasile. Dopo soltanto 15' di allenamento - torello generale nel quale ha partecipato anche il ct Tite -, l'attaccante del Psg ha abbandonato la seduta quasi zoppicando dopo aver preso una botta al piede destro, quello che si era già infortunato (e operato) qualche mese fa. Il giocatore è stato accompagnato fuori dal campo. E' in dubbio la gara con la Costa Rica di venerdì 22 giugno.

Dopo aver effettuato qualche giro di campo e un torello insieme ai compagni di squadra Willian, Coutinho, Thiago Silva, Miranda e Paulinho, l'attaccante si è allungato per raggiungere la palla, lamentando un dolore alla caviglia destra. A quel punto, O Ney ha preferito dirigersi verso gli spogliatoi accompagnato dal fisioterapista Bruno Mazziotti.
Secondo quanto riportato da 'Globo', la Federcalcio brasiliana ha fatto sapere che era già previsto che il n.10 della Seleçao non avrebbe partecipato a tutte le sedute di allenamento (oggi era in programma una soprattutto rigenerativa), a causa anche dei colpi subiti nel match contro la Svizzera. Il problema alla caviglia ha però accorciato ancor più la sua presenza in campo. Ad ogni modo, un addetto stampa della CBF ha confermato che non si tratta di nulla di preoccupante: "Domani Neymar si allenerà normalmente".

IL TORELLO

TAGS:
Mondiali
Brasile
Russia 2018

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X